Disordini durante il derby, individuate e arrestate 2 persone

Trovati e sequestrati nelle loro rispettive abitazioni gli abiti che i due indossavano

0
193

Sono stati individuati e arrestati due dei responsabili del possesso e del lancio di oggetti nei confronti delle Forze dell’Ordine nel post-partita dell’incontro di calcio Lazio-Roma disputatosi lunedì scorso.

L’INTERVENTO – In quell’occasione all’esterno dello stadio, durante le fasi del deflusso, c’era stato il tentativo di contatto tra gruppi delle due tifoserie su lungotevere Maresciallo Diaz; tentativo bloccato sul nascere dall’intervento delle Forze di Polizia.

LANCIO D’OGGETTI – Nella circostanza c’era stato un nutrito lancio di oggetti contro gli agenti.

DIGOS – Personale della Digos della Questura, impegnato da subito nell’analisi delle immagini registrate dalla Polizia Scientifica, ha individuato un 44enne romano e un 28enne romano – entrambi sostenitori della Lazio sorpresi nell’atto di lanciare bottiglie di vetro contro le Forze dell’Ordine.
Trovati e sequestrati nelle loro rispettive abitazioni gli abiti che i due indossavano nell’occasione.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...