Porta Portese, liberati e ripuliti i fornici di Piazzale della Radio

Operatori Ama hanno impiegato diversi mezzi per prelevare e convogliare nella discarica di Campo Boario una tonnellata di merce, poi pulendo e sanificando l'area

0
303
degrado roma

La Polizia di Roma Capitale e il gruppo Monteverde, ieri hanno operato per “ripulire” l’area dei fornici di Piazzale della Radio. Persone di varie etnie, prevalentemente rom, avevano allestito un vero e proprio mercatino di oggetti usati, restringendo i fornici di via Volpato con merce e rifiuti di ogni tipo, prevalentemente raccolta dai cassonetti dell’immondizia: data la provenienza del ciarpame, i rischi alla salute ai quali si sottopongono i cittadini che transitano nel sottopasso sono alti. Inoltre esistono seri problemi legati alla circolazione pedonale, visto che chi va a Porta Portese da Piazzale della Radio è obbligato ad attraversare uno stretto corridoio maleodorante.

Alle ore 8.40 i Vigili del gruppo Monteverde sono intervenuti in forze per allontanare i venditori, in maggioranza di etnia Rom, identificando le persone sospette. Operatori AMA hanno impiegato diversi mezzi per prelevare e convogliare alla discarica di Campo Boario una tonnellata di merce, poi pulendo e sanificando l’area. L’operazione è proseguita per gran parte della mattinata, con altri controlli amministrativi sui banchi del mercato.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...