Riciclaggio e falso, fermato e arrestato un cittadino cinese

Guidava un'auto rubata e aveva la patente contraffatta

0
162
Cronaca litorale

Nel corso della notte, i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Eur hanno arrestato un cittadino cinese di 35 anni, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di riciclaggio e falso.

CONTROLLI – L’uomo, alla guida di una smart “fourtwo”, in via Cristoforo Colombo angolo viale dell’Oceano Atlantico, è stato fermato durante un normale controllo della circolazione stradale da una pattuglia mobile di zona dei carabinieri della compagnia Roma Eur.

IL CLONE – Ai militari, il 35enne ha esibito una patente di guida intestata a lui e rilasciata dalle autorità bulgare, risultata essere poi un clone di un analogo documento intestato ad un’altra persona.

AUTO RUBATA – A seguito dei successivi accertamenti effettuati anche sull’auto è emerso che il veicolo era stato denunciato rubato ad agosto del 2014 e che il numero di telaio era stato ribattuto.
Arrestato dai Carabinieri l’uomo è stato poi associato presso il carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

[form_mailup5q lista=”eur”]

È SUCCESSO OGGI...