Arrestato un notaio: evasi 320mila euro

0
1404

I Finanzieri del Comando Provinciale di Roma hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un notaio di Roma, classe 1972. Il magistrato ha inoltre disposto per il professionista il sequestro preventivo di disponibilità finanziarie, beni immobili e mobili – corrispondenti alle imposte evase – in relazione ai reati di utilizzo ed emissione di fatture per operazioni inesistenti.

Nel complesso il notaio, come riportato da ilmessaggero.it, ha utilizzato fatture per operazioni inesistenti per un totale di circa 600 mila euro (IVA inclusa), commettendo il reato di “Dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti” (art. 2 del D.Lgs. n. 74/2000), oltre a concorrere in quello di “Emissione di fatture per operazioni inesistenti” (art. 8 del D.Lgs. n. 74/2000). Attraverso le suddette condotte il professionista ha evaso imposte (IRPEF e IVA) per oltre 320mila euro, corrispondenti al profitto dei predetti reati.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Pratiko

Genzano, crolla solaio: evacuate otto famiglie

Momenti di paura ieri sera in una palazzina di Genzano, vicino Roma, dove e' crollato un solaio al piano terra. Sul posto due squadre dei Vigili del fuoco. I pompieri hanno evacuato la palazzina...
acqua acea magliana

Siccità, Zingaretti: «Acea formuli una proposta alternativa»

Se e' vero che e' stato prelevato solo un millimetro d'acqua al giorno dal lago di Bracciano, dire adesso che bisogna bloccare l'acqua a gran parte dei romani per otto ore al giorno e'...

Roma, 21enne estorceva denaro alla madre con continue minacce

Con problemi legati al consumo di cocaina da anni costringeva la madre e la sorella, a consegnargli  svariate somme di denaro. Durante uno degli ultimi episodi, il giovane, di 21 anni, dopo aver spinto la...

Nuove passerelle per l’accesso al mare a Torvaianica, inaugurazione martedì 25 luglio alle ore...

Tre nuove passerelle per l’accesso al mare a Torvaianica, tra viale Spagna e viale Francia, saranno definitivamente aperte domani 25 luglio alle ore 19.00 alla presenza del Sindaco di Pomezia Fabio Fucci. “Si tratta di...

Ericsson licenzia circa 200 persone. In corso presidio dei lavoratori davanti alla sede dell’azienda

"Venerdì sera la Ericsson ha fatto recapitare ai lavoratori circa 200 lettere di licenziamento. Semplicemente una vergogna". Così, in una nota, Riccardo Saccone, segretario generale della Slc Cgil di Roma e del Lazio, che...