Tortura la compagna davanti ai figli piccoli e la minaccia di morte

0
1327

Una Skorpion – la micidiale pistola mitragliatrice di costruzione cecoslovacca -, un revolver calibro 357 magnum e quasi 4 etti di cocaina pura: è quanto sequestrato dalla Polizia di Stato a un romano di 30 anni che spacciava tra Primavalle e Casalotti.

L’animo violento del capitolino emergeva anche in ambito familiare: da anni sottoponeva la compagna ad ogni tipo di violenza fisica e psicologica. Costringerla a stare 4 ore in ginocchio di fronte ad un muro e passare le giornate rinchiusa in una stanza sono solo alcuni esempi. Le violenze, in alcuni casi, sono avvenute davanti ai figli minori della coppia.

Quello che ha convinto la vittima a rivolgersi al commissariato Aurelio, sono state le minacce di morte che il 30enne ha rivolto sia a lei alla madre di quest’ultima.

Già dalle prime indagini è apparso chiaro che il 30enne non era “solo” un compagno violento. Gli investigatori sono riusciti ad individuare due appartamenti in uso al malvivente e li hanno perquisiti entrambi.

Nel primo appartamento, dove è stato rintracciato, sono stati trovati alcuni grammi di cocaina, un taser ed un manganello telescopico in ferro.

Il vero covo era l’altro appartamento di Testa di Lepre; i poliziotti, durante la perquisizione hanno trovato, dietro ad un armadio a muro, una finta parete con una cassaforte ed una fessura, dalla quale era possibile accedere ad un piccolo vano. All’interno sono stati trovati 40 grammi di cocaina, diversi involucri in plastica termosaldati contenenti un revolver calibro 357 magnum a canna corta, una pistola mitragliatrice “skorpion” con caricatore – perfettamente conservata con un grasso protettivo – un silenziatore e vario munizionamento; altra cocaina, più di 320 grammi, era invece all’interno della cassaforte. Nella stessa abitazione è stato sequestrato il materiale per il confezionamento dello droga, un’altra pistola taser ed un passamontagna.

L’uomo è stato arrestato ed associato presso il carcere di Regina Coeli. Gli investigatori proseguono l’attività investigativa per ”ricostruire” la storia delle armi.

ECCO IL VIDEO

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Roma, carabinieri a caccia di “topi d’appartamento”

Proseguono con profitto i servizi rinforzati dei Carabinieri di Roma finalizzati a prevenire, e laddove necessario, reprimere eventuali fenomeni di illegalità diffusa. I militari, soprattutto nelle ore notturne, stanno attentamente vigilando anche sulle abitazioni dei...

Controlli di Ferragosto, salgono a 133 gli arresti dei carabinieri

Il Ferragosto è passato e i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma stilano un primo bilancio dell’imponente dispositivo di controllo del territorio predisposto per il particolare periodo festivo. Sono stati, infatti, 133 gli arresti eseguiti...

Miss Italia: le finali regionali agli Altipiani di Arcinazzo

La lunga maratona estiva della bellezza porta stavolta la carovana itinerante di Miss Italia sugli Altipiani di Arcinazzo, nell’alta valle del fiume Aniene, ai piedi dei monti Simbruini. Proprio dove termina la provincia di...

Voilà Festival a Feltre: al via alla rassegna di arte in strada, circo contemporaneo...

Tutto pronto per la 19° edizione di Voilà Festival, la rassegna che dal 18 al 20 agosto trasformerà il centro storico di Feltre nella capitale internazionale dell’arte in strada, circo contemporaneo e culture del...

Welfare, Regione Lazio: 162 mln per nuova programmazione servizi

La Giunta Zingaretti ha approvato la delibera annuale di programmazione degli stanziamenti per il sistema regionale dei servizi sociali. Ammontano a 162,3 milioni le risorse complessivamente assegnate ai distretti socio-sanitari del Lazio per l'attuazione...