Droga “mordi e fuggi” nei vicoli di Trastevere

0
902

Avevano messo in atto un frenetico spaccio di droga tra i vicoli storici di Trastevere, evitando le zone “note” come ponte Sisto e piazza Trilussa, ormai sotto la lente d’ingrandimento dei controlli dei Carabinieri, e mescolandosi tra la folla nella speranza di passare inosservati.

Tuttavia ieri sera, per i tre pusher sono scattate le manette. Si tratta di un 23enne egiziano, un 43enne somalo e un 54enne di Roma, tutti con precedenti per droga.

I Carabinieri della Stazione di Roma Trastevere hanno messo fine alle loro passeggiate nel quartiere, dove avvicinavano turisti e giovani tentando di “piazzare” le loro dosi di hashish. Erano ormai specializzati nell’individuare possibili acquirenti, offrire e cedere rapidamente la droga. I Carabinieri li hanno localizzati e pedinati, nelle vie tra piazza Mastai e Largo San Giovanni de’ Matha, fino a quando, colti in flagranza, li hanno bloccati.

I militari hanno rinvenuto nelle loro tasche diverse decine di dosi di hashish e diverse centinaia di euro, provento dello spaccio.

I tre pusher sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo. Dovranno difendersi dall’accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...