Roma, ambulante ferisce agente alla testa. La denuncia dell’Ugl

0
9187

Ennesimo servizio di contrasto al fenomeno dell’abusivismo e del falso commerciale ed ennesima aggressione ai danni di un agente del GSSU del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale, colpito alla testa dall’aggressione violenta di un venditore Senegalese, alle 12.30 di oggi in ponte Sant’Angelo sotto gli occhi di attoniti turisti.
Per il poliziotto Locale, ancora in cura presso l’ospedale Santo Spirito per lastre ed accertamenti, una prima medicazione con tre punti di sutura alla testa
A renderlo noto il sindacato dei caschi bianchi UGL-PL, il cui Coordinatore Romano Marco Milani, nell’esprimere solidarietà al collega ferito, dichiara in una nota: “A seguito di un aumento degli sbarchi di stranieri del 44% in quest’ultimo trimestre, alla ricerca di sopravvivenza, episodi come quello accaduto al collega sono inevitabilmente destinati ad aumentare. Forse è il caso – in attesa di poter aumentare le pene per chi reagisce con violenza alla legittima azione di un servitore dello Stato – iniziare ad applicare il DASPO previsto dal recente decreto sulla Sicurezza Urbana. Esortiamo, inoltre, il Sindaco di Roma, Virginia Raggi, a voler considerare, non solo a parole, il difficile lavoro e le particolari condizioni in cui quotidianamente operano i suoi agenti. Emerge, invece, che dalla proposta di nuovo contratto integrativo dei dipendenti capitolini, recentemente presentata alle organizzazioni sindacali, non viene considerata nessuna distinzione di trattamento economico o di tutele previdenziali per i poliziotti locali, rispetto agli altri dipendenti comunali. Anzi, per inciso, proprio alla Polizia Locale non vengono riconosciute le indennità di rischio e di disagio, al contrario delle insegnanti o degli amministrativi allo sportello.”
Conclude Sergio Fabrizi – RSU della UGL-PL – “E’ inconcepibile che proprio la Capitale sia il fanalino di coda rispetto all’applicazione della legge regionale e del suo Regolamento sulla Polizia Locale, quest’ultimo vigente da oltre un anno, rispetto alla gran parte dei Comuni del Lazio, che prevede dotazioni di auto-difesa, strumentazioni, uniformi ed organizzazione finalizzata ad una maggiore sicurezza ed operatività per gli operatori. Invitiamo la Sindaca Raggi ad una gita ai Castelli per un raffronto visivo già solo del diverso equipaggiamento con Roma Capitale.”
IL COORDINAMENTO ROMANO

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Roma, anziani maltrattati dai propri figli: 2 arresti della polizia

Una donna di quasi 90 anni in terra ed il figlio che, mentre la colpiva con dei calci, continuava a ripetere “alzati, stai facendo la scena, alzati e smettila di gridare altrimenti i vicini...

Roma, armato di coltello rapina alimentari e tenta la fuga

È entrato in un negozio di alimentari armato di coltello e, dopo aver minacciato alcuni dipendenti, ha asportato alcune bottiglie di alcolici e si è allontanato rapidamente. La fuga di un 39enne romeno, senza fissa...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, controlli dei carabinieri a Trastevere: multe e pusher fermati

Ieri sera, i Carabinieri della Compagnia Roma Trastevere, in collaborazione con i colleghi dell’ 8° Reggimento Lazio, hanno eseguito un’intensa attività di controllo nel quartiere Trastevere al fine di prevenire e reprimere fenomeni di...

San Cesareo, carabineri arrestano “coltivatore” di marjiuana

Dopo alcuni servizi di monitoraggio delle aree agricole isolate, i Carabinieri della Compagnia di Palestrina hanno individuato e arrestato un 57enne originario di Zagarolo ma da tempo residente a San Cesareo, già conosciuti alle...

Rifiuti, domenica 20 agosto due presidi mobili a Ladispoli

L’Amministrazione comunale rende noto che domenica 20 agosto a disposizione degli utenti non residenti a Ladispoli, che lasciano la città e non hanno modo di usufruire del servizio porta a porta, ci saranno due...