Roma, in 2 ore aveva “svuotato” 4 furgoni: bottino da oltre 20mila euro

0
1132

È stato fermato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro, in viale Vaticano, dopo essere stato sorpreso a rubare attrezzi edili da un furgone parcheggiato in strada.
A finire in manette è stato un cittadino algerino di 53 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine.
Nel frangente, i militari hanno recuperato gli attrezzi che l’uomo aveva appena trafugato da un veicolo in sosta in viale Vaticano. Durante la perquisizione della sua auto, sono stati inoltre rinvenuti altri numerosi attrezzi professionali quali valigette portautensili, varie tipologie di trapani con relativi accessori, kit interi con chiavi, cacciaviti e pinze, compressori e altro per un valore complessivo di oltre 20mila euro.
Il 53enne, messo alle strette dai Carabinieri, ha confessato di aver messo a segno altri colpi nelle due ore precedenti: due in via Magna Grecia e uno sul Lungotevere in Augusta, tutti ai danni di furgoni di privati o di aziende.
L’intera refurtiva è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari, mentre il ladro, che deve rispondere di furto aggravato continuato, è stato trattenuto in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...