Roma, si getta da ponte Mammolo: salvato dai carabinieri

0
1984
tevere battello salvi

Due Carabinieri, effettivi alla Stazione Santa Maria del Soccorso, questo pomeriggio, hanno salvato un 53enne romano che si era appena gettato da ponte Mammolo, nel fiume Aniene.

I Carabinieri sono stati attivati da alcuni passanti che avevano notato l’uomo sporgersi dal parapetto del ponte, da dove si è poi lanciato da un’altezza di circa 10 metri.

A quel punto due Carabinieri non hanno esitato a lanciarsi nel fiume, uno dall’argine destro l’altro dall’argine sinistro, raggiungendo a nuoto il 53enne che è stato salvato.

L’autore dell’insano gesto è uomo di Tor bella Monaca già sottoposto alla misura dell’obbligo della presentazione alla P.G., già noto alle forze dell’ordine.

(foto d’archivio)

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Molesta la ex con messaggi e telefonate: sequestrato un arsenale

È finito con la denuncia a piede libero per atti persecutori del suo aguzzino e con il sequestro di 2 fucili, 2 pistole e una balestra completa di frecce, l’incubo di una barista romana,...

Drammatico incidente, i familiari di Romolo Antonio Scardella cercano testimoni

Com’è successo l’incidente stradale costato la vita il 5 agosto scorso a Romolo Antonio Scardella? I familiari dell’anziano, 86 anni, di Roma, lanciano un appello alla ricerca di testimoni, con particolare riferimento a un...

Roma, movida sotto la lente dei carabinieri: arresti e multe salatissime

Non conosce sosta l’attività di prevenzione e controllo svolta dai Carabinieri di Roma nelle zone della cosiddetta Movida. Sono molti, infatti, i servizi orientati nelle zone maggiormente frequentate da chi - romani e turisti –...