Svelato il mistero degli ammanchi nelle casse dei negozi di Roma: scoperta la truffa

0
1380

I Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato due cittadini georgiani ed uno ucraino, rispettivamente di 33, 40 e 43 anni, perlopiù già noti alle forze dell’ordine, per furto, svelando cosi il mistero degli ammanchi di denaro dalle casse delle boutique del centro storico della Capitale.

Gli arrestati “armati” di chiavi passepartout, si confondevano tra la calca dei clienti dei negozi e mentre due intrattenevano le commesse con continue richieste costringendole così ad allontanarsi dalla cassa, il terzo si accovacciava dietro il bancone aprendo il cassetto del registratore di cassa dove vengono riposti gli incassi, ripulendolo.

L’ultimo colpo è stato fatale per i tre che sono stati bloccati da una pattuglia in abiti civili dei Carabinieri di San Lorenzo in Lucina che li aveva notati e seguiti.

In attesa del rito direttissimo gli arrestati sono stati portati in caserma, recuperate e sequestrate le chiavi utilizzate per compiere i furti.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...

Caput Mundi, arriva il gioco ispirato a Mafia Capitale⁩

Due avvocati di Roma appassionati di giochi di società, agli albori dell’inchiesta su “Mafia Capitale”, colpiti e ispirati dal continuo saccheggio della città eterna ad opera di politici, funzionari e criminali organizzati, hanno deciso di...
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...