Ostiense, merce pericolosa sequestrata dalla polizia locale

Intervento questa mattina contro degrado e abusivismo

0
702

Due interventi questa mattina da parte degli agenti del Pics in zona Ostiense, nell’area alle spalle dalla sede delle Poste Italiane in via Marmorata e in via delle Cave Ardeatine, nelle vicinanze della fermata metro Piramide.

Nel primo intervento è stato sgomberato un accampamento abusivo: le quattro persone presenti, di nazionalità straniera, sono state tutte identificate e allontanate, dopo aver verificato la necessità di eventuale assistenza tramite la Sala Operativa Sociale. Dai giacigli e dai materassi ritrovati è emerso che erano molti di più a dormire ogni notte tra i giardini. Personale dell’Ama e dell’Ufficio Giardini, coordinati dalla polizia locale, ha pulito, bonificato e tagliato le siepi che occultavano la vista, per favorire altri controlli ed evitare nuovi bivacchi.

A seguire gli agenti hanno controllato il vicino mercatino di via delle Cave Ardeatine, dove mescolati tra i banchi regolari spesso tentano di accamparsi venditori di ciarpame: durante l’intervento gli agenti hanno sequestrato scarpe, abiti usati e rifiuti per più di 300 chili, complessivi, tutto conferito a discarica in quanto merce pericolosa e non trattabile. In entrambi casi gli spazi sono stati ripuliti, ripristinando i decoro delle zone.