Perseguita la ex compagna e minaccia di diffondere suoi video hard

0
429

Non sono state sufficienti per farlo desistere dai suoi propositi, le denunce presentate alla Polizia di Stato dalla sua ex, a cui aveva reso la vita impossibile, né la misura di prevenzione del divieto di ritorno a Roma per tre anni, comminata dalla Divisione Anticrimine della Questura.

Un romeno di 31 anni continuava imperterrito a terrorizzare la donna, facendosi trovare costantemente nella via dove lavora come badante ed inviandole messaggi nei quali la minacciava esplicitamente di morte se non fosse tornata con lui.

La vicenda andava avanti da gennaio dello scorso anno, quando la donna aveva deciso di mettere fine alla loro relazione, durata circa quattro anni.

Da allora erano iniziati i comportamenti persecutori dell’uomo, che avevano generato nella ex uno stato costante di ansia e paura.

Dopo l’ennesimo episodio, quando la donna, nel recarsi sul posto di lavoro, ha notato l’auto dell’ex parcheggiata proprio davanti al suo portone, è corsa a barricarsi in casa e ha subito deciso di rivolgersi alla Polizia di Stato.

Una pattuglia del Commissariato Villa Glori, che da tempo stava seguendo la vicenda, si è recata immediatamente sul posto e, nel corso di una immediata battuta, è riuscita a localizzare l’uomo in una via limitrofa.

Condotto negli Uffici del Commissariato, gli investigatori hanno controllato il suo cellulare, constatando la presenza di numerosi messaggi in cui, tra l’altro, minacciava la ex di diffondere agli amici di loro video hard.

L’incubo della donna è così terminato. L’uomo, infatti, è stato arrestato e condotto presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell’autorità giudiziaria, davanti alla quale dovrà rispondere di atti persecutori e dell’inottemperanza alla misura di prevenzione.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Botte, sputi e insulti alla compagna: allontanato dalla polizia

Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate: questi i reati contestati ad un romeno di 64 anni. Vittima, la compagna. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Fiumicino si sono presentati a...

Problemi alla gola per due militari sotto il tunnel della metro: ma è un...

Falso allarme chimico nel tunnel della metro A che va da Porta Pinciana alla stazione Spagna. Alle ore 11.15 una guardia giurata e un militare hanno avvertito problemi alla gola, immediatamente hanno allertato i...

Terribile incidente, si scontrano due auto: traffico in tilt

Disagi e grande traffico già alle prime ore di domenica 25 giugno per via di un incidente avvenuto a Roma, sul Grande Raccordo Anulare tra le uscite Ardeatina e Appia, in carreggiata esterna. A scontrarsi,...
incidente sulla prenestina

Chiede dei soldi a un ragazzo, lui si rifiuta e viene picchiato e rapinato...

É accaduto nella notte a Trastevere. Un extracomunitario ha avvicinato un 30enne, da lui conosciuto, chiedendogli del danaro e, al suo rifiuto, lo ha colpito al volto con una bottiglia. Poi, una volta a...

Rubava nelle auto parcheggiate: fermato rapinatore seriale

Nemmeno l’obbligo di presentazione alla P.G. per i suoi precedenti reati lo hanno fatto desistere, ma ieri sera, la sua ostinazione a delinquere gli è costata un altro arresto. In manette un 56enne romano, ben noto ai...