Ruba nelle auto con la “tecnica dello scanner”

0
518

Nel corso di una mirata attività investigativa, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Piazza Dante hanno nuovamente arrestato un cittadino marocchino, di 58 anni, per furto su auto mediante l’utilizzo di un dispositivo elettronico (scanner) che inibisce i telecomandi, non facendo funzionare le chiusure centralizzate delle vetture che gli ignari proprietari sono sicuri di avere chiuso.

Sono state alcune denunce “anomale”, di furto su auto, formalizzate da alcuni automobilisti, a spingere i militari a vederci chiaro. In effetti i proprietari delle auto parcheggiate in via Principe Amedeo trovavano le loro macchine svuotate di borse, pacchi e ogni oggetto di valore, senza però trovare alcun segno di effrazione.

I Carabinieri, che già lo scorso mese di agosto avevano arrestato il cittadino marocchino mentre agiva con lo stesso modus operandi, lo hanno riconosciuto all’interno di un auto in sosta e lo hanno bloccato, capendo subito che dietro i misteriosi furti c’era lui.

Nello specifico, i Carabinieri, in abiti civili, lo hanno notato mentre cercava di rubare due valigie dal bagagliaio.

Nelle tasche del ladro, i Carabinieri hanno trovato il dispositivo elettronico, tipojammer, e lo hanno sequestrato.

L’arrestato è stato trattenuto in caserma, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo. Dovrà rispondere di tentato furto aggravato.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Svuotano cantine di uno stabile con oggetti di valore: ripresi dalle telecamere

Hanno scelto una serie di cantine da “svuotare” in un complesso condominiale di via Luigi Lilio, nella zona di Tor Carbone. Quindi, dopo essere entrati indisturbati, hanno scelto numerosi oggetti di valore, tra cui un...

Sanità, in arrivo nel Lazio 178 nuovi medici di famiglia

"Posto di lavoro stabile per 178 medici di medicina generale. Questa concreta possibilità è contenuta nel bando pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Lazio lo scorso 27 giugno. Il provvedimento punta a ristabilire il rapporto ottimale...

Frosinone, ordinanze antiprostituzione: multato il primo cliente

A seguito dell'ordinanza emanata, nei giorni scorsi, dal sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, per contrastare il fenomeno della prostituzione sul territorio comunale, si sono intensificati i controlli e le operazioni delle forze dell'ordine e...

Lo fermano per un controllo e i carabinieri trovano droga e bossoli di pistola

Doveva trattarsi di un semplice accertamento durante un posto di controllo alla circolazione, ma si è ritrovato con le manette ai polsi con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizionamento. E’...

Uova contaminate con Fipronil: positività anche nel Lazio

L'indagine a campione sulle uova contaminate con Fipronil - un insetticida il cui uso è vietato negli animali destinati alla catena alimentare e ritenuto moderatamente tossico per l'uomo - che secondo fonti di stampa ha...