Nuovi rapimenti di cani e gatti a Roma e nel Lazio

Raid nelle case e per strada spesso messi in atto da coppie di nomadi

0
1132

Tornano a colpire i rapitori di cani e gatti, attivi purtroppo da tempo a Roma e nel resto del Lazio. Il fenomeno è abbastanza conosciuto e riguarda tutta l’Italia ma da qualche tempo ha fatto registrare una preoccupante recrudescenza nella Capitale e nel suo hinterland.

I FURTI DI CANI E GATTI A ROMA E IN PROVINCIA

Raid in strada, nei giardini e addirittura dentro le case: Rocco, rapito a Guidonia Montecelio; Lena, scomparsa a Bagni di Tivoli; Licia, portata via a Torre Maura durante un furto in appartamento. Migliaia di casi di animali letteralmente spariti nel nulla. Alcuni, ogni tanto, riescono a salvarsi. Tra i fortunati c’è Lana, labrador di sette anni dell’attrice Claudia Zanella, moglie del regista Fausto Brizzi. «È accaduto all’Aventino, un’esperienza orribile – ha raccontato lei alla giornalista di Repubblica Margherita D’Amico – Mio marito era in farmacia, aveva legato Lana fuori, all’apposito gancio. Per fortuna la teneva d’occhio e si è accorto dell’avvicinarsi di due donne rom. Velocissime le hanno sfilato il collare e stavano per trascinarla via, ma Fausto è uscito di corsa e le ha messe in fuga».

UN DATABASE DEI RAPIMENTI DI CANI E GATTI

Diverse volte arrivano segnalazioni di furti messi in atto da coppie di nomadi. Ma le indagini si risolvono quasi sempre in un nulla di fatto. La criticità della situazione è evidente scorrendo pagine Facebook come “Cani Rapiti“, dedicate al fenomeno e sempre più numerose in rete. Per provare a risolvere il problema c’è chi, come la Lndc – Lega nazionale per la difesa del cane, chiede da anni l’istituzione di un vero e proprio database dei rapimenti, come quello già esistente per i furti d’auto. «Quanti animali – raccontano – scompaiono in circostanze tutte da chiarire non è dato sapere; soltanto sul web è percepibile l’entità del fenomeno, laddove appelli e ricerche spasmodiche sono innumerevoli spesso corredati da improvvise tristi storie di scomparse». Si tratta indifferentemente di esemplari «di razza e non, rubati per essere rivenduti, a volte anche fatti imbarcare alla volta di paesi dell’est». «Nel nostro paese il furto di animali non rientra fra i reati censiti da apposite banche dati – proseguono – né tantomeno esiste uno specifico archivio informatizzato comune agli organi di vigilanza, sovente anche sprovvisti di apparecchi per la lettura del microchip e, pertanto, impossibilitati a effettuare con cognizione di causa e immediatezza interventi sia su furti che abbandoni». E i risultati sono, purtroppo, sotto gli occhi di tutti.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Clonazione delle carte di credito e bancomat, skimmer sofisticato per rubare i dati

Nel corso di una mirata attività preventiva, i carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato un cittadino romeno di 26 anni, in Italia senza fissa dimora, con l’accusa di intercettazione illecita...

Sagra della Castagna e del Fungo Porcino, weekend di chiusura a San Martino

Grandissimo successo per il primo weekend con la sagra della Castagna e del Fungo Porcino a San Martino al Cimino. In migliaia sabato e domenica si sono riversati nel caratteristico borgo medievale, per un...

Roma, controlli antidroga davanti alle scuole: preso un minorenne

Con l’inizio dell’anno scolastico, sono ripresi i servizi antidroga effettuati dalla Polizia di Stato davanti alle scuole. In zona Prati, in particolare, gli agenti del Commissariato di zona, diretto da Domenico Condello, avevano avuto il...

“Se viene la polizia ti sgozzo davanti a loro”, in manette 27enne

“Se viene una macchina della polizia ti sgozzo davanti a loro, dammi trenta euro”. E’ l’ultima minaccia che ha rivolto alla madre; tossicodipendente romano 27enne, è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del...

Alessandra Rugger in concerto giovedì 19 ottobre all’Asino che Vola

Giovedì 19 ottobre alle 21.30 all’Asino che Vola di Roma, potrete assistere all’evento di presentazione dell’EP “Mi sento Indie” della cantautrice romana Alessandra Rugger. L’artista propone un pop raffinato che attinge dal jazz e...