Roma-Cassino, arrestato per violenza sessuale sul treno

0
550

Due agenti della Polizia di Stato, liberi dal servizio, hanno arrestato B.G. originario di Caserta di 65 anni, per violenza sessuale. I fatti sono avvenuti ieri mattina.

 

L’uomo, con vari precedenti di Polizia, a bordo di un treno con tratta Cassino-Roma, dopo aver palpeggiato la coscia una giovane donna che era seduta accanto a lui, ha iniziato a masturbarsi. La ragazza, in lacrime e spaventata ha richiamato l’attenzione dei poliziotti che, malgrado il tentativo di fuga dell’uomo, sono riusciti a bloccarlo e ad assicurarlo alla giustizia.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...