Blitz al minimarket: vendeva cibo scaduto

0
321

É di queste ore l’operazione condotta dalla Polizia Locale, GSSU ( Gruppo sociale sicurezza urbana) a Corso Vittorio Emanuele dove, in prossimità di Piazza Navona, gli agenti hanno rinvenuto generi alimentari scaduti all’interno di un minimarket etnico gestito da cittadini di nazionalità bengalese.

Si tratta di 1000 articoli tra cui caramelle, lecca lecca per bambini e burro. I prezzi dei prodotti erano posizionati ad arte, in modo tale da nascondere le date di scadenza previste per la consumazione. Le condizioni igienico sanitarie del locale, giudicate a rischio, hanno comportato la necessità di allertare personale della Asl per le eventuali  prescrizioni del caso.

 

All’interno del minimarket si è rinvenuto un letto dove probabilmente trascorre la notte chi lavora nel locale e aspetto ancor più importante, numerosi sacchi contenenti cappelli, giochi e altro genere di accessori presumibilmente oggetto di vendita abusiva sulle strade della capitale, a dimostrazione che il sito in questione potrebbe fare da base a questa attività illecita.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Lo fermano per un controllo e i carabinieri trovano droga e bossoli di pistola

Doveva trattarsi di un semplice accertamento durante un posto di controllo alla circolazione, ma si è ritrovato con le manette ai polsi con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizionamento. E’...
Cronaca di Roma

Picchia e minaccia la compagna per denaro in strada: agente interviene

  Non era la prima volta che aggrediva la sua compagna, “rea” di opporsi alle sue continue richieste di danaro. L’altra sera l’ha avvicinata in strada e, al suo diniego, ha cominciato a colpirla con pugni...