Beccato a bordo di uno scooter: era senza patente e con l’obbligo di firma in caserma

0
179

Era già sottoposto alla misura dell’obbligo di firma in caserma e, per di più, non aveva mai conseguito la patente di guida. Ma non ha esitato ad andarsene in giro a bordo di uno scooter rubato. A mettere fine alla sua condotta ci hanno pensato i carabinieri della Stazione di Roma San Giovanni. Lui, un 38enne senegalese, è stato arrestato ieri notte, durante un posto di controllo in Piazza di Porta Maggiore. I carabinieri lo hanno riconosciuto mentre guidava lo scooter e lo hanno fermato.

Apparso subito nervoso, il fermato ha prima cercato di giustificare la mancata esibizione della patente di guida, ma poi ha dovuto rassegnarsi, quando i carabinieri hanno eseguito gli approfonditi controlli, a suo carico e a carico del veicolo, alla banca dati delle forze dell’ordine.

Éemerso che il malvivente era sprovvisto di patente di guida, mai conseguita in Italia, e che lo scooter era stato denunciato rubato la settimana prima. I carabinieri lo hanno ammanettato e portato direttamente in carcere a Regina Coeli. Dovrà difendersi dall’accusa di ricettazione e pagare una salatissima contravvenzione.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...