Truffa ai car sharing: perquisizioni in tutta Roma

0
418

Sono in corso decine di perquisizioni dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma nei confronti di persone sospettate di aver messo in atto un’articolata truffa ai danni di società dicar/scooter sharing operanti nella Capitale.

I soggetti interessati dall’operazione sarebbero riusciti a creare profili di registrazione alle piattaforme erogatrici del servizio di noleggio carpendo dati e fotografie di ignare persone realmente esistenti che venivano “postate” sui profili “aperti” di noti social network.

Con tali credenziali, gli impostori avrebbero beneficiato delle auto e degli scooter a noleggio completamente gratis, creando un danno alle aziende di alcune centinaia di migliaia di euro.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Cancello si stacca e gli cade addosso: muore bimbo vicino Roma

Il cancello e' uscito improvvisamente dai binari e lo ha schiacciato: un bambino di 4 anni, in vacanza con la mamma e la sorellina di un anno, e' morto oggi pomeriggio ad Anzio, localita'...