Controlli di Ferragosto, salgono a 133 gli arresti dei carabinieri

0
498

Il Ferragosto è passato e i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma stilano un primo bilancio dell’imponente dispositivo di controllo del territorio predisposto per il particolare periodo festivo.

Sono stati, infatti, 133 gli arresti eseguiti fino ad oggi dai Carabinieri dei Gruppi di Roma, Ostia, Frascati e del Nucleo Radiomobile di Roma, chiamati a contrastare i reati tipici di questo periodo, in particolare quelli predatori.

Gli ultimi arresti in ordine di tempo, esempio tangibile di un’accurata attività di prevenzione in favore dei turisti e di chi è rimasto nella Capitale per il ferragosto, sono stati quelli eseguiti dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina, che hanno sorpreso due clonatori di bancomat mentre stavano andando a recuperare uno skimmer – apparecchio capace di “copiare” i codici delle bande magnetiche delle carte bancomat – e una microcamera – per carpire la digitazione dei codici PIN da parte degli ignari turisti – dallo sportello ATM della Banca Unicredit di piazza di Spagna. In manette sono finiti due cittadini romeni di 28 e 29 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, accusati di accesso abusivo sistema telematico, detenzione abusiva di codici di accesso a sistemi telematici, intercettazione, impedimento o interruzione illecita di comunicazioni telematiche e installazione di apparecchiature atte ad intercettare comunicazioni telematiche. Sono tuttora in corso le analisi delle memory card trovate nelle loro disponibilità.

Poco prima, i Carabinieri della Stazione Roma Villa Bonelli  avevano fatto scattare le manette ai polsi di un romano di 36 anni, con numerosi precedenti, con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate. L’uomo era stato notato da una pattuglia di militari mentre, in evidente stato di alterazione psicofisica, si stava aggirando con fare sospetto lungo via della Magliana. Quando i Carabinieri si sono avvicinati per controllarlo, lui, per tutta risposta, si è scagliato contro di loro con estrema violenza. Dopo una breve colluttazione, il 36enne è stato ammanettato e portato in caserma.

Durante il ponte di Ferragosto, particolare attenzione è stata rivolta dai Carabinieri verso le fasce deboli, come anziani e persone sole, che a Roma e nella Provincia sono state costrette a rimanere nelle città; sono state predisposte delle pattuglie di Carabinieri che tra gli altri compiti hanno avuto quello di stabilire un contatto diretto indirizzato verso coloro che vivono situazioni di disagio e di emarginazione.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Adr, tutto pronto per “Giocajazz”: a Fiumicino con tre nuovi appuntamenti a misura di...

Prende il via domani la nuova programmazione di concerti e spettacoli jazz ideata da Aeroporti di Roma - in collaborazione con Fondazione Musica per Roma - per intrattenere i passeggeri, in particolare modo famiglie...

Elezioni Ostia, tanti candidati manca ancora quello del Pd

Ostia, il mare di Roma, tristemente famosa per essere il municipio commissariato per mafia è pronta per il 5 novembre prossimo? Dopo 2 anni di commissariamento il X municipio con i suoi 200.000 abitanti sarà...

Blocco Studentesco Ostia: striscione alla stazione di Acilia contro il sindaco Raggi

“Un altro anno scolastico tra le macerie, Raggi incompetente!” Questa è la frase dello striscione affisso dal Blocco Studentesco all'entrata della metro di Acilia. All'inizio del nuovo anno persistono i vecchi problemi legati all'edilizia...

Aperossa Festival 2017, a San Paolo e Testaccio musica e cinema gratuiti in piazza

Dopo il successo dei primi due eventi presso la Centrale Montemartini, torna L'Aperossa Festival 2017, iniziativa gratuita che unisce musica, cinema e memoria storica. Gli appuntamenti sono nel quartiere San Paolo (Parco Schuster) e a...
Pugno Anziana Polizia

Ruba un’auto, provoca un incidente e con un coltello rapina una 26enne

Un uomo ha minacciato con un coltello una  giovane romena di 26 anni, costringendola a consegnargli due anelli, tra cui la fede nuziale, un i-phone ed alcune decine di euro. Il responsabile, un magrebino di...