Testaccio, turisti vittime di rapina: gli autori riconosciuti e arrestati

0
333

I Carabinieri del Comando Roma piazza Venezia hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un cittadino egiziano di 19anni, domiciliato a Guidonia, con precedenti e già sottoposto all’obbligo di firma con contestuale obbligo di rincasare nelle ore notturne, ritenuto responsabile – insieme ad altre 3 persone, in via di identificazione – di una rapina messa a segno qualche giorno fa a Testaccio, ai danni di una coppia di turisti australiani.
Secondo quanto denunciato ai Carabinieri, intorno alle 2 del 13 agosto scorso, mentre stavano camminando in via Galvani, marito e moglie sarebbero stati circondati da 4 persone che li avrebbero costretti a consegnare il loro iPhone, colpendoli con calci e pugni.
Grazie ad un’accurata attività di indagine, avvalorata da un’ottima conoscenza del territorio, i Carabinieri hanno individuato i potenziali autori, mostrando le loro foto alle vittime. Senza dubbi, uno di loro, il ragazzo egiziano poi fermato, è stato riconosciuto dalle vittime. Il 19enne si trova, ora, nel carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Il pusher cambio casa: preso insospettabile a Valmontone

Rimane alta l’attenzione dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro sulla prevenzione e la repressione del fenomeno dello spaccio di droga. I militari della Stazione di Valmontone hanno arrestato un 55enne italiano, disoccupato e con precedenti,...

Scontro a Cesano: traffico in tilt

Incidente via della Stazione di Cesano all'incrocio con via di Ponte Trave. Luceverde segnala pesanti ripercussioni al traffico. Al momento non si conosce la dinamica dell'incidente.

31enne romana molestata mentre va a fare colazione al bar

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 34enne algerino e un 46enne tunisino, irregolari in Italia e con precedenti, con l’accusa di “violenza sessuale” nei confronti di una 31enne romana. Ieri mattina, la...

Ladispoli dice no alla trasformazione di Cupinoro in un centro di trattamento dei rifiuti...

“Il nostro territorio non deve diventare la pattumiera di Roma, contrasteremo in tutte le sedi l'ennesimo tentativo di aggressione al litorale che arriva da Cupinoro”. Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che...

Spaccia in un parco per bambini e per non farsi prendere ingerisce ovuli di...

In esito ai servizi predisposti dal Questore Guido Marino, volti alla salvaguardia della sicurezza e al contrasto di ogni forma di illegalità nel quartiere Pigneto, sono stati effettuati due arresti dagli agenti della Polizia...