Tivoli, tre decessi per sospette overdose di eroina: preso il pusher

L'uomo si nascondeva a Collefiorito di Guidonia. Denunciata la complice

0
348
Tivoli, tre decessi per sospette overdose di eroina: preso il pusher

E’ stata un’operazione complicata. Ci sono voluti giorni d’indagine prima di arrestare il pusher che avrebbe fornito dell’eroina micidiale ad alcuni clienti morti dopo l’assunzione della sostanza stupefacente.
Tutto ha inizio quando qualche giorno fa, a Colle Fiorito, è stato trovato il corpo senza vita di una persona: l’uomo, all’interno della propria auto, presentava sul braccio evidenti segni di puntura e aveva con sé una siringa. Gli inquirenti, venuti nel frattempo a conoscenza di altre due morti sospette, hanno fatto scattare immediatamente le indagini.

Le ricerche si sono poi concentrate su un uomo residente nella zona di Tor Bella Monaca, con svariati precedenti penali. La polizia ha organizzato dei servizi di appostamento nei luoghi frequentati di solito dall’indiziato. Una volta individuato, l’hanno pedinato fino a raggiungere la sua abitazione.  La perquisizione poi effettuata presso l’abitazione dello spacciatore, individuata in via Rosata, a Colle Fiorito, non è stata però di facile esecuzione e gli agenti hanno dovuto usare uno stratagemma per sorprenderlo ed accedere all’interno.

L’uomo, infatti, era solito prendere numerose precauzioni per evitare di essere sorpreso. Durante gli incontri con gli acquirenti, infatti, organizzati telefonicamente, lasciava all’interno dell’abitazione le chiavi di casa, mentre la sua convivente vigilava l’andamento dello spaccio, protetta dalla blindatura. Gli agenti, però, nonostante tutto, hanno pazientemente atteso il momento propizio e sono riusciti a sorprenderlo.

All’interno della dimora del pusher, i poliziotti hanno rinvenuto alcuni grammi di eroina e cocaina, nonché tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi, ovvero bilancino di precisione, bustine e sostanza da taglio. Il pusher è stato arrestato e indagato per il reato di morte o lesioni come conseguenza di altro delitto. La complice è stata denunciata.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU TIVOLI DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”34″]

È SUCCESSO OGGI...

«Paga o pubblico il video a luci rosse»: ragazza finisce in manette a Roma

I Carabinieri della Stazione Roma Prenestina hanno arrestato una cittadina etiope, di 28 anni, che aveva tentato di estorcere 30mila euro ad un uomo con il quale aveva avuto rapporti sessuali e durante i...

Roma, pusher massacrato con una mazza da baseball

Fratture multiple a gamba, braccio e parte del cranio. E’ l’esito della violenta aggressione avvenuta a Colle Salario la sera del 23 luglio scorso. Vittima, uno spacciatore della zona. Autore del gesto, un romano di 22 anni che...
Incendio in un pub, evacuato lo stabile

Rogo Castel Fusano, terzo incendiario arrestato dai carabinieri

Una terza persona è stata sorpresa ieri pomeriggio ad appiccare il fuoco nella pineta di Castel Fusano. I Carabinieri del Gruppo Forestale di Roma hanno arrestato per incendio boschivo un 36enne iracheno, regolare sul...

Città Metropolitana, la scarsa trasparenza sui superstipendi dei dirigenti di un ente che...

La Città metropolitana di Roma è l'ente che ha ereditato le competenze della Provincia con qualche delega in più attribuita dalla Regione Lazio. Ma per dare una parvenza di democrazia, visto che nelle Città metropolitane  non si vota...

L’associazione degli ambulanti in allarme scrive a Papa Francesco

I rappresentanti della categoria degli ambulanti d'Italia hanno sottoscritto ed inviato una lettera  a  Papa Francesco, inoltrata anche al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e alla presidentessa della Unione delle comunità ebraiche italiane, Noemi Di Segni. Nella...