Tivoli, fabbro si impicca e si spara al petto

0
115
ambulanza

Si è suicidato nella sua officina perchè stretto nella morsa della crisi. E’ successo questa mattina a Tivoli, in via Strada di Villa Cucuzza, dove un 63enne è stato trovato impiccato dal suo socio intorno alle 10.30.

L”uomo, dopo aver attaccato la fune al soffitto, si è anche sparato un colpo di fucile al petto. Il fabbro, inoltre, ha lasciato un videomessaggio e un manoscritto con cui chiede scusa ai familiari per il gesto e spiega i motivi legati alla crisi economica e al fallimento della sua officina. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, il medico legale e gli agenti del commissariato di Tivoli.

 

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU TIVOLI DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”34″]