Palestrina, coca in famiglia. Presi padre e figlio

0
87

I carabinieri della Stazione di Palestrina, nell’ambito di un controllo straordinario del territorio teso alla prevenzione e repressione dei reati contro gli stupefacenti hanno arrestato due cittadini italiani, padre e figlio, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A seguito di numerosi servizi di osservazione, pedinamento e controllo, i militari hanno bloccato i due, a bordo della loro auto, procedendo poi a perquisizione personale, veicolare e domiciliare.

Diverse le dosi di cocaina rinvenute già confezionate e pronte per essere immesse sul mercato. Lo stupefacente sequestrato è stato poi portato presso il laboratorio analisi in attesa degli esami quantitativi e qualitativi della sostanza. I due arrestati sono stati accompagnati  presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Palestrina in attesa del giudizio direttissimo innanzi l’Autorità Giudiziaria di Tivoli.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU PALESTRINA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”44″]