Bracciano, trovati 29 cani tra degrado e strutture fatiscenti

Il sopralluogo, messo in atto dopo la segnalazione dell'Asl, ha svelato uno scenario inquietante. Si cercano i responsabili

0
284

Vivevano in una situazione di degrado insopportabile. Il personale del comando stazione Forestale di Manziana, coadiuvato dal servizio veterinario della Asl RmF ha infatti trovato, nel comune di Bracciano, all’interno di un’area sottoposta ad esecuzione immobiliare, 29 cani di varie taglie e razze, detenuti in condizioni non compatibili con la loro natura. Il sopralluogo, messo in atto dopo la segnalazione dell’Asl, ha svelato uno scenario inquietante.

Gli animali, sottoposti a comportamenti insopportabili, erano costretti in strutture inidonee e detenuti con metodi non adatti al loro fabbisogno ecologico ed etologico. E’ stata accertata, all’interno dell’area, la presenza di metodi di contenimento non adeguati. Quasi tutti gli animali erano infatti ricoverati all’esterno, in box delimitati da rete metallica con fondo a terra vegetale, sprovvisto di drenaggio e senza coperture di protezione dalle intemperie.

Gli unici giacigli erano costituiti da cucce in materiale plastico o ligneo, spesso condiviso da più cani; il fondo del terreno dei box si presentava fangoso, in alcuni casi intriso delle stesse deiezioni. La maggior parte degli animali versava in evidenti condizioni fisiche precarie. Alcuni risultavano affetti da patologie quali dermatiti, lesioni cutanee e leishmaniosi. La gravità della situazione e le condizioni palesemente incompatibili con la natura dei cani, ha reso immediato il sequestro.

Gli animali sono stati affidati in custodia a due canili convenzionati del Comune di Roma. Sono in corso ulteriori indagini per l’identificazione sia degli eventuali proprietari dei cani, alcuni erano infatti provvisti di microchip, sia dell’area e di eventuali associazioni detentrici, dove esistenti, degli animali, per le successive comunicazioni all’autorità giudiziaria per violazione delle disposizioni in materia di maltrattamento degli animali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Eur spa dopo anni verso il risanamento, ma incombe la causa milionaria con Condotte...

Alcuni giorni fa La Repubblica pubblicava la notizia che Eur spa, società detenuta per il 90% dal ministero dell'Economia e per il restante 10% dal Campidoglio, era entrata nel mirino della Corte dei Conti...

Roma, gestione di rifiuti abusiva e furto di corrente: cognati in manette

Un impianto risultato totalmente abusivo dove veniva esercitata la gestione di rifiuti pericolosi è stato scoperto in zona Marconi nell'ambito di mirate attività di indagine, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma relative all'azione...
Sgombero Polizia Locale Roma

Roma, nuovo sgombero dei rifugiati accampati a piazza Indipendenza

Nuovo sgombero in corso per i rifugiati accampati in p.za Indipendena davanti allo stabile di via Curtatone sgomberato giorni fa dalle forze dell'ordine. Dopo il completamento, annunciato ieri sera dal Campidoglio, del censimento delle...
A1

Schianto a Guidonia: un morto

Schianto mortale la scorsa notte a Guidonia Montecelio nella zona di Setteville dove un uomo è morto a seguito di un incidente. ULTIMORA: GRAVISSIMO INCIDENTE A ROMA IN METRO Secondo una prima ricostruzione la vittima in...

Uova contaminate, scoperto caso anche a Viterbo

Dopo i casi di Benevento e Sant'Anastasia poche ore fa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato altri due allevamenti italiani. Il primo a Vetralla, in provincia di Viterbo, dove i sigilli sono stati apposti...