Treni, sindaci in protesta. Ma non c’è nessuno della provincia di Roma

Dopo i blocchi e i ritardi degli ultimi giorni scatta la mobilitazione. Iniziativa di Legambiente. Da Colleferro a Velletri non partecipa nessuno

0
269

Sindaci in treno per denunciare le pessime condizioni e i disagi di chi si trova a viaggiare ogni giorno sulle ferrovie del Lazio. Questa mattina si e” svolta Pendolaria, la campagna di Legambiente per chiedere nuovi treni e servizi migliori per i pendoari e lo sviluppo di una mobilita” sostenibile.

Un viaggio con i primi cittadini di alcuni dei comuni coinvolti dalle tratte ferroviarie Fr4, Fr6, Fr7 e Fr8, che trasportano tutti i giorni lavoratori e studenti da Velletri, Cassino, Formia e Nettuno fino alla stazione Termini di Roma. Peccato però che non erano presenti i sindaci dei Comuni di Zagarolo, Colleferro, Velletri, Frascati e Nettuno, stazioni dove si sono verificati i maggiori disagi negli ultimi giorni. Legambiente conferma di aver invitato tutti i Comuni a partecipare. «Per il momento – dice Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio-  abbiamo ricevuto queste adesioni. Confidiamo di avere un maggiore riscontro nei mesi successivi».

C’è chi racconta di aver perso il treno. Altri hanno mandato un’adesione attraverso una mail. Nessuna risposta dai restanti.

Tra le istanze presentate: aumento degli investimenti a favore del servizio ferroviario pendolare, treni moderni e adeguati alla domanda di mobilita”, l”apertura di un confronto pubblico sul contratto di servizio, l”apertura di uno sportello d”ascolto dei pendolari e l”avvio di una preventiva e seria indagine sui flussi. Alle amministrazioni comunali, invece, la richiesta di una riqualificazione degli spazi pubblici prospicenti le stazioni e una riorganizzazione del trasporto pubblico.

«Abbiamo aderito a questa iniziativa perchè questa e” una questione che riguarda circa 600.000 persone nel Lazio” spiega Tommaso Conti, primo cittadino di Cori, a nome degli altri sindaci presenti. “I pendolari hanno tutti gli stessi problemi- prosegue- come la scarsa frequenza e inefficienza del collegamenti e le condizioni di disagio in cui si viaggia. Adesso, mi dicono, che si sta discutendo un nuovo contratto di servizio e verranno diramati i nuovi orari con nuovi tagli alle corse».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU COLLEFERRO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”6″]

 

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU VELLETRI DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”43″]

È SUCCESSO OGGI...

Ecco il piatto del giorno: gnocchi di patate con pomodoro fresco e basilico

Giovedì? …gnocchi! Qualche lettore si starà chiedendo il motivo per cui ho scelto di pubblicare una ricetta così banale, come gli gnocchi al pomodoro. Beh, a questo punto, giro io la domanda a voi: “quante volte avete...
Bimba morta cosenza

Due incidenti in poche ore, 1 morto e 4 feriti. Uno è gravissimo

Grave incidente ieri con tre mezzi coinvolti e quattro feriti di cui uno grave. È avvenuto in via Ostiense all'incrocio con via Pellegrino Matteucci. Sul posto sono intervenuti gli agenti dell'VIII gruppo Tintoretto della polizia...

Calciomercato Lazio, le idee sono già chiare: in arrivo Martin Caceres

“Questa squadra darà fastidio senza contare i tanti infortunati e Caceres che arriverà a gennaio”. Igli Tare lo ha annunciato sabato prima della sfida contro la Juventus: Martin Caceres sarà il primo acquisto biancoceleste della...

Sagra della Castagna e del Fungo Porcino, weekend di chiusura a San Martino

Grandissimo successo per il primo weekend con la sagra della Castagna e del Fungo Porcino a San Martino al Cimino. In migliaia sabato e domenica si sono riversati nel caratteristico borgo medievale, per un...

Roma, controlli antidroga davanti alle scuole: preso un minorenne

Con l’inizio dell’anno scolastico, sono ripresi i servizi antidroga effettuati dalla Polizia di Stato davanti alle scuole. In zona Prati, in particolare, gli agenti del Commissariato di zona, diretto da Domenico Condello, avevano avuto il...