Ardea, ubriaco alla guida travolge una famiglia

0
96

Nel corso di questa notte i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Anzio hanno deferito in stato di libertà un 33enne bosniaco, domiciliato ad Ardea e con alcuni precedenti penali, resosi responsabile di guida in stato di ebbrezza in seguito ad un sinistro stradale. I fatti si sono verificati nella tarda serata di ieri a Tor San Lorenzo, sull’omonimo Viale, allorquando il giovane, mentre viaggiava a bordo della sua autovettura Ford Escort, per cause ancora in corso di accertamento e comunque imputabili alla sua condotta di guida, è andato a sbattere conntro una Fiat Stilo alla cui guida c’era una 37enne residente ad Ardea unitamente al marito ed ai due figli, rispettivamente di 6 mesi e 4 anni di età.

Tutte le persone coinvolte nell’incidente stradale sono state trasportate presso l’ospedale civile di Anzio dove i sanitari di turno, dopo aver effettuato tutti gli accertamenti del caso anche in virtù della presenza dei due bambini, le dimettevano con prognosi ricomprese fra i 3 ed i 7 giorni. Il cittadino bosniaco, che è risultato positivo al test alcolemico in quanto gli veniva riscontrato un tasso di 2,31 g/l, ben superiore al limite consentito, è stato denunciato mentre la sua autovettura è stata sottoposta a sequestro.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ARDEA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”32″]