Colleferro, sniffa cocaina mentre guida: beccato dai carabinieri

L'uomo, 43enne, è stato denunciato. In manette il giovane pusher che gli sedeva accanto

0
368
Colleferro, sniffa cocaina mentre guida: beccato dai carabinieri

Un giro in auto in compagnia di buona musica, poi l’idea di ravvivare la serata con una “sniffata” di cocaina. La sete di baldoria di un 43enne di Colleferro e di un 19enne, originario di Terni, ma da tempo residente nella cittadina della Valle del Sacco, loro malgrado, è finita bruscamente: una pattuglia di carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Colleferro, infatti, ha notato l’auto mentre percorreva via Casilina con la luce di cortesia dell’abitacolo accesa.

Pochi attimi in cui i militari sono riusciti a scorgere il conducente, il 43enne, che si abbassava verso il passeggero per sniffare una striscia di cocaina. A quel punto è scattato l’intervento dei carabinieri: fermati lungo la strada consolare, il 19enne, alla vista degli uomini dell’arma, ha tentato maldestramente di nascondere su di sé alcune dosi di “polvere bianca”. Durante la perquisizione i carabinieri ne hanno sequestrate 6, insieme ad altre dosi di hashish e marijuana. Nella sua abitazione, inoltre, è stato rinvenuto un bilancino di precisione con tracce visibili di cocaina sul piatto.

Il pusher 19enne è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti mentre il conducente dell’auto è stato denunciato a piede libero per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Nei suoi confronti, inoltre, è scattato anche il sequestro ai fini della confisca dell’autovettura.
Nel corso del processo che si è tenuto nel tribunale di Velletri, il 19enne è stato condannato a 6 mesi di reclusione e al pagamento di 1.400 euro di multa, con sospensione della pena.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU COLLEFERRO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”6″]

 

È SUCCESSO OGGI...

Cerveteri, caso autovelox: assolti sindaco e assessori

Si chiude a Cerveteri il caso autovelox: con sentenza della Corte dei Conti è stata assolta la giunta comunale che il 21 maggio 2014 aveva affidato con delibera la gestione del rilevamento della velocità...

Formello, litiga con vicino e spara

Un colpo di pistola a scopo intimidatorio è stato esploso ieri sera nel corso di una lite tra due vicini in località Le Rughe a Formello.   A litigare, da alcuni giorni, sono un 30enne ed...

Blitz antidroga a Roma, 6 arresti in poche ore

Continuano senza sosta i controlli dei Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante a Piazza Vittorio Emanuele II, Termini e San Lorenzo, per contrastare fenomeni di degrado o di illegalità diffusa. Nelle ultime 24 ore, mirati...

Uova contaminate, scoperto caso anche a Viterbo

Dopo i casi di Benevento e Sant'Anastasia poche ore fa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato altri due allevamenti italiani. Il primo a Vetralla, in provincia di Viterbo, dove i sigilli sono stati apposti...

Uova contaminate, rilevate due nuove positività dai Nas

"Le attività di controllo da parte dei Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sull'intero territorio nazionale, hanno evidenziato due ulteriori positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata finopril rispetto...