Monterotondo, falso allarme bomba in stazione. Panico e disagi

Telefonata ai carabinieri ma le ricerche non portano a nulla di fatto. Carabinieri sulle tracce di un uomo

1
145
Allarme bomba

Uno scherzo di cattivo gusto o forse un tentativo di depistaggio. Non sono ancora chiare le motivazioni alla base del falso allarme bomba di questa mattina a Monterotondo.

Tutto è partito da una telefonata che avvisava gli inquirenti dello scoppio di una bomba intorno alle 9 nel parcheggio della stazione ferroviaria. Subito i carabinieri con l’aiuto delle unità cinofile si sono attivati.
La telefonata sarebbe partita da un luogo non lontano dalla stazione. Si cerca un uomo del nord Italia.

 

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU MONTEROTONDO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”55″]

È SUCCESSO OGGI...