Nuova tragedia a Segni. Muore bimbo di 3 anni

Un'altra giovane vittima a distanza di una settimana. Cordoglio del sindaco: «E' il Natale più triste»

0
265
Regione, Lazio, sanità, minorenne, cuore, artificiale, magnetico, ospedale, Bambino, Gesù, Roma

«E’ il Natale più triste da quando amministro questo paese». Questo il commento del sindaco di Segni, Stefano Corsi, al funerale per la morte di un bambino di tre anni tenutosi oggi alla Chiesa Madonna degli Angeli. Giorgio, questo il nome del piccolo, è venuto a mancare ieri pomeriggio al termine di due giorni di agonia.

Secondo le prime indiscrezioni raccolte in paese il bambino soffriva di crisi convulsive. Lunedì il malore: crisi respiratoria e ostruzione della trachea.
Subito il ricovero all’ospedale di Colleferro. Ma le condizioni sono peggiorate ed è stato necessario il trasferimento a Roma presso il Bambin Gesù dove è deceduto al termine di una terapia intensiva.

Solo una settimana fa la terribile notizia del suicidio di un ventunenne nel centro storico del piccolo centro della Valle del Sacco. «Sono notizie che non andrebbero commentate – aggiunge il sindaco. Voglio esprimere solo vicinanza alla famiglia e alla cittadinanza tutta in questo momento così difficile».

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU SEGNI DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”49″]

È SUCCESSO OGGI...

Da Roma a Viterbo per incendiare boschi: presi 4 ragazzi

Mai come quest’anno abbiamo avuto la paura di viaggiare. Il terrore di questi anni ci ha reso impotenti e poi è un anno questo (2017) di grandi cambiamenti con il lavoro che non c’è...