Castel Gandolfo, massacrato e derubato un anziano

0
67

Hanno atteso che uscisse dal suo negozio per poi aggredirlo brutalmente e rubargli tutto quanto hanno potuto. Drammatica disavventura per un commerciante di Pavona di Castel Gandolfo, che l’altra sera, intorno alle 21, è stato aggredito a pochi passi dalla propria auto, posteggiata nei pressi di un’attività commerciale posta al chilometro 4 della via Nettunense.

I balordi, giunti sul posto incappucciati, lo hanno colpito con calci e pugni, portando via il portafogli, il cellulare e l’orologio. L’anziano commerciante è rimasto a terra esanime, soccorso dai sanitari del 118, che lo hanno trasportato al Pronto Soccorso di Albano, dove è stato ricoverato con una prognosi di 30 giorni.

Portato a segno il colpo i due rapinatori si sono dati alla fuga, con tutta probabilità grazie all’aiuto di un complice appostato nelle vicinanze. Sul posto, per i rilievi e le indagini, due pattuglie dei Carabinieri e della Polizia, chiamati a dare un volto ai rapinatori e una risposta ai commercianti di zona, esasperati dai continui atti delinquenziali cui sono stati frequentemente vittime.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU CASTEL GANDOLFO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”65″]