Genazzano, minori segregate e violentate in un casale di campagna

0
223
prostitute genazzano

Orrore nelle campagne di Genazzano. Un gruppo di ragazze rumene, alcune delle quali minorenni, è stato costretto a prostituirsi per molto tempo sulla Salaria, all’Eur ed al Prenestino e in una vecchia casa diroccata per le campagne di Genazzano (Colle Mufione). Gli aguzzini sono stati presi dagli uomini dalla sezione di polizia giudiziaria della municipale della Capitale e dal gruppo sicurezza sociale ed urbana in Gssu. In otto sono finiti in carcere. Si tratta di persone di etnia rumena, egiziana ed uno italiano.

Il tutto è partito dalla denuncia di una di queste ragazze. Nelle campagne di Genazzano avvenivano gli incontri hard e mentre le ragazze “lavoravano” i lori figli venivano lasciati in custodia a un uomo di 75 anni che è stato arrestato. Il giro d’affari del gruppo a delinquere superava i centomila euro l’anno.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]