Ardea, era latitante da 2 anni: arrestato il boss Angelo Cuccaro

L'uomo viveva in una villetta ed è stato beccato per strada con la moglie a bordo della sua macchina

0
279

Era a capo dei quartieri Barra e Ponticelli di Napoli ed era nella lista dei 100 latitanti più ricercati, ma era latitante. Si nascondeva ad Ardea, nella provincia di Roma, dove è stato intercettato dalla polizia di Stato dopo che già da alcune settimane avevano ristretto l’area delle ricerche tra i comuni di Pomezia e Ardea. Angelo Cuccaro, 42 anni detto “Angiulillo O’ Fratone”, è stato arrestato oggi dalla polizia di Stato, dopo un lungo periodo di ricerche.

NASCOSTO IN UNA VILLETTA – Alle operazioni di ricerca hanno partecipato uomini dello Sco, della polizia scientifica e delle squadre mobili di Roma e Napoli. L’uomo risiedeva in una villetta singola nella località di Ardea, ma gli agenti lo hanno intercettato mentre era in strada, viaggiando con la moglie a bordo di una mercedes non armato. L’uomo, che gestiva gli affari del suo clan assieme ai fratelli Michele e Luigi, era stato condannato all’ergastolo per l’omicidio di Luigia Esposito, uccisa nel 1996 con 20 coltellate solo perchè aveva assistito per caso a un delitto della criminalità.

I COMPLIMENTI DI ALFANO ALLA POLIZIA – Dopo l’arresto il ministro Alfano «ha fatto giungere, tramite il Capo della Polizia, Alessandro Pansa, le congratulazioni agli investigatori del Servizio centrale operativo della Polizia, delle Squadre mobili di Napoli e Roma e della Polizia scientifica per l’arresto eseguito nel pomeriggio di oggi del latitante di camorra Angelo Cuccaro, capo clan dei quartieri di Barra e Ponticelli catturato dopo due anni di latitanza e condannato in via definitiva all’ergastolo per un omicidio».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ARDEA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”32″]

È SUCCESSO OGGI...

Sgomberata la “piazza dello spaccio”, pioggia di arresti

I Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina hanno dato esecuzione ad una ordinanza di arresto nei confronti di 9 persone, ritenute responsabili di numerosi episodi di spaccio nel quartiere romano San Lorenzo. L’attività...
Cronaca di Roma, Truffe, Anziani, truffa agli anziani, truffa, truffa incidente, truffa nipote incidente

Tivoli, linee telefoniche fuori uso a causa dei black out elettrici della scorsa notte

A causa dei black out elettrici della scorsa notte, al momento non sono funzionanti le linee telefoniche di tutti gli uffici comunali, centrali e periferici. Sono comunque garantiti i servizi al cittadino negli uffici della...

Prestazioni sessuali in un centro benessere: locale sequestrato

Frequenti segnalazioni dei cittadini della zona, e un sospetto “andirivieni” di clienti hanno allertato gli agenti della Polizia di Stato, che hanno scoperto la reale attività di un “finto” centro benessere romano al quartiere Salario. Vista l'eloquenza...
INCENDIO ROMA EST GROTTA GREGNA

Roma, incendio in una rimessa di camper e roulottes: colonna di fumo nero (FOTO)

Brutto incendio in via del Flauto, in zona Grotta di Gregna, in una rimessa di camper e roullottes. A prendere fuoco almeno sei mezzo. I vigili del fuoco del comando di Roma sono impegnati  dalle 9...
Bimbo caduto nel pozzo: è in condizioni gravissime

Velletri, cade in un pozzo di oltre 5 metri: salvato dai vigili del fuoco

Dalle otto di questa mattina i vigili del fuoco di Velletri, comando vvf Roma, con l'ausilio del nucleo SAF hanno tratto in salvo un uomo di circa 70 anni di nazionalità italiana, caduto in...