Albano, colpisce la moglie alla testa con una statuina: è grave

La vittima, 45 anni romena, è stata trasportata dal 118 di Roma in codice rosso all’ospedale

2
118
Albano, colpisce la moglie con una statuina: è grave

Un medico italiano 45enne ha ferito gravemente la moglie colpendola alla testa durante una lite, avvenuta davanti al figlio di 7 anni. L’uomo si era scagliato sulla donna anche con un coltello.

L’EPISODIO L’episodio è avvenuto ieri vicino Roma, ad Albano Laziale. La vittima, 45 anni romena, è stata ferita alla testa dall’uomo con una statuina e trasportata dal 118 di Roma in codice rosso all’ospedale di Albano. La lite è avvenuta per motivi sentimentali e l’aggressore, ancora in stato di choc è stato fermato dai carabinieri di Castel Gandolfo.

LA TRAGEDIA DI SEGNI Un’altra lite, questa volta forse inaspettata, sicuramente l’ennesima per una coppia di Segni che già si era separata dopo un matrimonio difficile. Domenica mattina un uomo di Colleferro, Eraldo Marchetti sottoufficiale dell’Aeronautica di 54 anni, è tornato alla casa di Segni dove la moglie viveva con i due figli piccoli (forse per prendere degli oggetti personali) e ha ucciso la moglie (Maria Manciocco, 48 anni, anche lei di Colleferro) a colpi di martello al culmine di una lite e poi si è costituito.

LITE IN CASA CON DUE GEMELLINI DI NOVE ANNI – E’ successo a Segni, in provincia di Roma, in casa della donna dove erano presenti anche i figli, due gemellini di nove anni. Al culmine della lite i due ragazzini, destati probabilmente dalle grida e dai rumori sono andati nella stanza dove erano i genitori, constatando come il padre avesse preso la moglie a martellate ferendola subito molto gravemente.

I BAMBINI HANNO TELEFONATO AI PARENTI – A quanto si apprende dai primi racconti sarebbero stati gli stessi bambini a prendere l’iniziativa di telefonare ai parenti per comunicare l’accaduto. Da lì la chiamata dei sanitari del 118 che non ha potuto fare niente per salvare la vita della donna che di mestiere faceva l’insegnante Subito dopo l’uomo e’ andato a costituirsi presso il commissariato di Colleferro confessando la responsabilità dell’omicidio. I bambini sono stati portati presso una zia, mentre la casa è stata sequestrata.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ALBANO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”11″]

 

È SUCCESSO OGGI...

acea

Acea, eletto nuovo cda: Lanzalone presidente

L'assemblea degli azionisti di Acea ha nominato il nuovo Cda dell'azienda, a 9 componenti, per il prossimo triennio. Per la lista del Campidoglio, che possiede il 51% delle azioni, sono stati eletti Luca Lanzalone...
Magic, i più grandi illusionisti del mondo si ritrovano a Roma

Magic, insieme a Roma i più grandi illusionisti del mondo

Una strana coppia formata da un baro e una fioraia. Una misteriosa incantatrice di maschere proveniente dall’Estremo Oriente. E un “prestigiatore” di laser 3D che con le mani riesce a far danzare la luce....

Marco Masini in concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma

Marco Masini si esibirà in concerto all’Auditorium Parco della Musica – Santa Cecilia di Roma (ore 21) venerdì 5 maggio, per una tappa del “Spostato di un secondo Tour”. L'artista farà ascoltare ai fan dal...

Calciomercato Roma, oggi l’incontro per Kessiè. Dzeko verso il Milan?

Ore e giorni di fuoco in casa Roma. Non solo per l'imminente derby di campionato di domenica 30 aprile (ore 12.30), in cui i giallorossi si giocano contro la Lazio una fetta importante di...

Chiude la figlia in macchina e va a giocare alle slot machines

In preda alla febbre del gioco, ha preso l'auto della donna per cui lavora come badante, ha parcheggiato nei pressi di un bar di Villanova di Guidonia, chiuso la figlia di 7 anni in...