Marcellina, litiga col marito e tenta di impiccarsi

Si lega la sciarpa al collo. Salvata dal figlio nel bagno di casa

0
661

Tragedia sfiorata a Marcellina dove una donna di nazionalità romena dopo aver litigato con il marito ha cercato di togliersi la vita impiccandosi con una sciarpa.

IL FATTO – La donna si sarebbe chiusa nel bagno dopo aver avuto una discussione con il proprio marito. Qui, secondo le indiscrezioni, avrebbe tentato di usare una sciarpa come cappio. Un tentativo smorzato dall’intervento del figlio della coppia che preoccupato per la prolungata e silenziosa presenza della madre in bagno ha forzato la porta riuscendo a mettere in salvo la donna. Sul posto intervenuto anche il personale per le cure del caso. La donna è stata trasportata d’urgenza a Roma dove è stata ricoverata in prognosi riservata.

ENNESIMA TRAGEDIA – E’ una tragedia senza precedenti quella che ha vissuto la città di Marcellina. Una famiglia del posto, padre, madre e i due figli, è rimasta coinvolta in un incidente terribile sulla salerno Reggio Calabria. I quattro erano andati a trovare un parente in Sicilia gravemente malato.

LA DINAMICA DELL’INCIDENTE – Al volante dell’automobile c’era il marito, Massimiliano D.A. di 48 anni, Enza Scaturro era seduta sul posto del passeggero mentre i due figli di 14 e 12 anni erano dietro. Ancora non si è capito cosa sia potuto succedere quando l’autovettura guidata dall’uomo, dopo circa un centinaio di metri dallo svincolo autostradale di Bagnara Calabra è andata ad impattare violentemente con la parte anteriore destra contro il guardrail alla destra della carreggiata. Una collisione violentissima.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, si vantava di essere un pugile e rapinava giovani vittime

Appena 19enne e già accusato di aver messo a segno almeno 7 rapine. Il giovane, di origine romena, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato San Giovanni al termine di un’indagine protrattasi per tutta l’estate...

Litorale romano, sgominata associazione finalizzata al traffico internazionale di droga: presa la “Regina della...

Al termine di un’articolata attività investigativa coordinata dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia e protrattasi per circa un anno, alla prime ore della mattinata odierna, la Polizia di Stato ha dato esecuzione all’Ordinanza di Custodia...
Ladispoli

Trasporto pubblico a Ladispoli, novità per studenti e famiglie

“Abbiamo messo mano ad alcuni orari dei bus urbani per soddisfare le esigenze degli studenti di Ladispoli che usufruiscono del trasporto pubblico per andare a scuola a Cerveteri. Nel contempo, ci stiamo attivando per...

I profumi del bosco nel piatto, a Canterano è tempo di Sagra del tartufo

Sulle bruschette, sulla pasta fatta in casa e sulle uova. A Canterano è tempo di sapori e di profumi inconfondibili, quelli del tartufo nero pregiato e del tartufo scorzone che esalteranno le ricette proposte...
Bimba morta cosenza

Due terribili incidenti in poche ore: un morto e 2 feriti

Due feriti è il bilancio dell'incidente stradale avvenuto questa mattina poco dopo le 8 su via Nomentana all'intersezione con via Nibbj. Si tratta di un uomo e una donna trasportati entrambi all'Umberto I. Sul...