Tivoli, infermiere killer. Il pm chiede l’ergastolo

Accusato di aver ucciso sette anziani. Si apre il processo

0
310

Il pm Gabriella Fazinon ha dubbi: «L’ergastolo è l’unica pena adeguata». Si è aperto il processo ad Angelo Stazzi, l’infermiere di 69 anni accusato di aver ucciso sette anziani ricoverati in una Casa di riposo alle porte di Roma. La condanna a vita, sulla quale deciderà la III Corte d’assise di Roma, è stata chiesta per cinque delle sette morti contestate; per le restanti, il pm ha sollecitato l’assoluzione con formula dubitativa.

ACCUSATO DI AVER UCCISO SETTE ANZIANI – Stazzi è accusato di aver ucciso Maria Teresa Dell’Unto, infermiera del Policlinico Gemelli e sua amante ed ex collega scomparsa nel 2001. Un omicidio risolto dopo anni dalla sezione ‘cold case’ della Squadra Mobile di Roma, proprio come la morte dei sette anziani. Dopo la furia del primo omicidio, il serial killer ha scelto l’arma della ‘dolce morte’. Nell’arco di dieci mesi del 2009, Stazzi ha ucciso almeno sette anziani tra i 70 e i 90 anni all’interno della casa di riposo Villa Alex di Tivoli, dove aveva lavorato.

L’ANGELO DELLA MORTE – L’abile e calibrato utilizzo di insulina, impiegata in dosi elevatissime, e non rilevabile nelle analisi post-mortem delle vittime, denota un’aspirazione: dimostrare che è possibile realizzare un delitto perfetto. Lo hanno chiamato “Angelo della morte”. Questa definizione deriva dal soprannome del medico nazista J. Mengele, che aveva potere di vita e di morte sugli internati del campo di concentramento di Auschwitz. Il movente di questi serial killer è diversificato. Alcuni hanno disturbi di personalità. Alcuni uccidono per la sensazione di onnipotenza che deriva dall’avere il controllo sulla vita e sulla morte dei pazienti. Altri dichiarano di somministrare una sorta di eutanasia per alleviare le sofferenze delle persone che hanno in cura.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU TIVOLI DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”34″]

È SUCCESSO OGGI...

Blitz contro i “manolesta”: arrestati numerosi scippatori

Proseguono con profitto i servizi antiborseggio predisposti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma a bordo dei mezzi pubblici ma anche nei luoghi maggiormente affollati della Capitale. Le decine di pattuglie in abiti civili...

Corcolle, coppia di conviventi sorpresa con droga in casa

I Carabinieri della Compagnia di Subiaco in occasione del ponte del 25 aprile hanno eseguito un controllo straordinario della circolazione stradale nei Comuni dell’alta Valle dell’Aniene. Durante le operazioni i militari della Stazione di Agosta...

Cerveteri, bufera Marini su Zito: “Asfalta la campagna elettorale”

«La presunzione di alcuni esponenti dell’Amministrazione comunale uscente suona come uno schiaffo ai 40mila cittadini della nostra comunità, trattati come fossero già tutti con il cervello all’ammasso». Il vice sindaco asfalta la campagna elettorale e...

Sziget Release Party a Roma: i Moseek in concerto

Dopo “l’assaggio” di Coachella e Primavera Sound dello scorso anno, il Quirinetta di Roma continua ad anticipare e stuzzicare le orecchie con anteprime dei grandi festival internazionali: lo fa il 13 maggio con il...

Palpeggiava e molestava le sue allieve: orrore a Roma

Quando sulle lavagne di alcune aule di un istituto scolastico del Prenestino è apparsa la scritta “pedofilo”, associata al cognome di uno dei professori, la Polizia di Stato, nel più assoluto riserbo, era già...