Guidonia, ubriaco picchia moglie e si chiude in casa armato di machete

Una storia di tre anni di angherie e violenze di ogni genere, ma la donna non aveva voluto denunciare il marito

0
198

Un’altra triste storia di violenza sulle donne è stata scoperta, nella tarda serata di ieri, a Guidonia Montecelio, dai Carabinieri che hanno arrestato un uomo violento. L’allarme è stato dato dal padre dell’aggressore che, dopo aver picchiato la moglie, si era chiuso in casa con i due figli, di 12 e 14 anni, armato di un machete.

BARCOLLAVA UBRIACO – Gli uomini dell’Arma non hanno esitato ad entrare nell’appartamento, dove hanno trovato i due bambini impauriti in un angolo e l’uomo barcollante, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuto all’abuso di sostanze alcoliche; il machete era sopra un tavolino del salotto. A quel punto, su indicazioni del richiedente, i militari della tenenza di Guidonia Montecelio sono scesi in garage dove, rannicchiata tra le braccia della madre, c’era la moglie con il volto tumefatto e gonfia di lacrime. La donna era stata aggredita e violentemente percossa perché si era rifiutata di subire l’ennesimo rapporto sessuale non consenziente richiesto dal marito che, come ogni giorno, rincasava completamente ubriaco e fuori di sè.

TRE ANNI DI VIOLENZE DOMESTICHE – La ricostruzione dell’intera vicenda ha portato alla luce tre anni di angherie e violenze di ogni genere. Agli atti della tenenza c’è anche un esposto anonimo che segnalava continue grida da quella casa: i Carabinieri avevano provato a convincere la donna a denunciare, ma per lei era stata troppa la paura: stanotte ha raccontato che l”uomo minacciava di uccidere lei e tutta la sua famiglia. La vittima è stata portata all”ospedale di Tivoli dove i medici, dopo essersene presi cura, hanno giudicato le ferite guaribili in 20 giorni. I Carabinieri della tenenza di Guidonia Montecelio hanno arrestato l’uomo e lo hanno condotto presso il carcere di Rebibbia, a Roma.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU GUIDONIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”4″]

È SUCCESSO OGGI...

Terracina, Eurofighter precipita in mare: morto il pilota, paura tra gli spettatori

Drammatico incidente ieri a Terracina: un velivolo Eurofighter del Reparto Sperimentale di Volo dell’Aeronautica Militare è precipitato in mare nella fase finale del suo programma di volo. L'aereo stava effettuando una sorta di cerchio, quando invece di rialzarsi...

Ladispoli dice no alla trasformazione di Cupinoro in un centro di trattamento dei rifiuti...

“Il nostro territorio non deve diventare la pattumiera di Roma, contrasteremo in tutte le sedi l'ennesimo tentativo di aggressione al litorale che arriva da Cupinoro”. Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che...

La nuova truffa: caffè corretto con benzodiazepine per rapinare

E’ partita dalla denuncia di un anziano, l’indagine, svolta dagli investigatori della Polizia di Stato del compartimento Polfer per il Lazio e del commissariato Università, e che ha portato all’arresto di un uomo di...