Pavona, violenta rissa tra due opposte fazione dei Casamonica

0
86
casamonica rissa pavona

Botte d orbi tra decine di parenti. Violenta rissa e scene di panico nel pomeriggio A Pavona, in via Roma. L’episodio è successo ieri intorno alle 18.30  quando è scoppiata una lite tra due opposte fazioni della famiglia nomade dei Casamonica. Dalle finestre sono volati mattarelli, piatti, sgabelli, bottiglie, scarpe  e bicchieri, che hanno danneggiato alcune auto in sosta e mandato in frantumi un parabrezza.

IL FATTO – Un 37enne pregiudicato, alla guida di una Golf, ha investito e ferito gravemente una sua parente e un paio di agenti di polizia del commissariato di Albano.  La donna è stata trasportata in codice rosso al  pronto soccorso dell’ospedale di Albano. Sul posto per sedare la rissa tra una sessantina di contendenti, uomini e donne, sono arrivate una decina di pattuglie dal commissariato di Polizia di Albano, dalla sede della Polizia Stradale, dalla compagnia dei carabinieri di Castel Gandolfo, e dalla stazioni di Albano e Cecchina.

 LA CUASA – Ora l’uomo è stato arrestato per tentato omicidio plurimo. Alla base della lite della lite tra le due opposte fazioni, sembrerebbe sia stato il matrimonio tra due minori, non gradito ad una delle due famiglie, che avevano già fatto rientrare la giovane sposa nella sua casa romana, nella zona di Porta Furba.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ALBANO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL