Velletri, baby gang con calci e pugni rapina coetanei in microcar

0
210

Poco prima delle 19.30 di ieri sera, due giovani a bordo di uno scooter, sull’Appia nord, presso il comune di Velletri, hanno raggiunto e affiancano due microcar, obbligando gli occupanti a fermarsi a un distributore di carburanti.

VIOLENZA DAL BENZINAIO – Una volta all’interno della stazione di servizio, le vittime, quattro ragazzi minorenni, sono state prima aggredite verbalmente dai proprietari dello scooter che, una volta raggiunti da altri due loro amici, con calci, pugni e colpi di casco le hanno rapinate del mezzo. Una volante del commissariato locale, diretto da Roberto Cioppa, giunta sul posto a seguito di una segnalazione al 113 fatta da un cliente del distributore, ha accertato le condizioni dei ragazzi e, subito dopo, ha acquisito le descrizioni fisiche e dei mezzi dei rapinatori e avviato le indagini.

SFUGGITI DUE DEI QUATTRO AGGRESSORI – Gli agenti, coadiuvati nell’operazione dal personale della sottosezione della Polizia stradale di Albano Laziale e dal Nucleo operativo dei Carabinieri di Velletri, poco dopo sono riusciti a identificare e fermare due dei quattro autori, un 16enne e un 17enne, che sono stati deferiti alla Procura della Repubblica per il Tribunale dei minori di Roma. Sono in corso serrate indagini al fine di rintracciare i due restanti autori della rapina.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU VELLETRI DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”43″]