Rocca di Papa, beccato a coltivare marijuana in casa

I militari, dopo la perquisizione, hanno sequestrato 5 piante di circa 40 centimetri. Arrestato 43enne

0
271
Rocca di Papa, beccato a coltivare marijuana in casa

I carabinieri della stazione di Rocca di Papa a seguito di una attività investigativa, hanno arrestato un cittadino italiano, residente Rocca di Papa, piccolo paese dei Castelli Romani, di 43 anni, già con diversi precedenti, con l’accusa di coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo marijuana.

DROGA E ARRESTO – I militari al termini di una attività antidroga hanno eseguito una perquisizione presso l’abitazione dell’arrestato dove hanno rinvenuto e sequestrato 5 piante di marijuana dell’altezza di circa 40 centimetri, un centinaio di grammi tra hashish e marijuana, delle lampade utilizzate per coltivare lo stupefacente ed un bilancino di precisione. L’uomo coltivatore dal pollice verde, è stato arrestato e condotto presso la  propria abitazione agli arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo. Finisce inoltre nei guai un giovane di 21 anni, arrestato dagli uomini del commissariato di Anzio dopo aver tentato di evitare il posto di blocco che la polizia stava effettuando ieri sera all’altezza della stazione ferroviaria di Nettuno.

CONTROLLI – Il 21enne è stato inseguito dagli uomini della squadra volante e dopo una serie di controlli è risultato senza patente e senza assicurazione.

PERQUISIZIONE – Altri controlli sono stati effettuati poi anche all’interno dell’auto, dove sono stati trovati 500 euro e tracce di marijuana e nell’abitazione del giovane. All’interno della sua abitazione gli agenti hanno sequestrato 250 grammi di marijuana già divisa in dosi e il materiale necessario per la pesatura dello stupefacente.

INCENSURATO – Il 21enne, incensurato, è stato arrestato e sarà giudicato con il rito direttissimo presso il tribunale di Velletri.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ROCCA DI PAPA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”24″]

 

È SUCCESSO OGGI...

Arrotonda la pensione spacciando nel parco: fermato 66enne

Continuano i controlli della Polizia di Stato nella zona di Colli Aniene: gli agenti del commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone, hanno arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti un pregiudicato romano di...

Maccarese, al Castello Miramare tra sport e una serata senegalese

Mondofitness raddoppia. Oltre alla tradizionale location dello stadio Paolo Rosi il Villaggio più sportivo della Capitale sarà anche nello splendido scenario del Castello Miramare di Maccarese (via di Praia a Mare Maccarese), per accogliere...

Stalker recidivo: continua a perseguitare l’ex moglie e i familiari

  Non è stato sufficiente essere già stato arrestato nel 2012 per atti persecutori dagli stessi agenti della Polizia di Stato del commissariato di Albano Laziale. Un 41enne di Ariccia, ha continuato a perseguitare e minacciare la sua...

Scontro alla Pisana: traffico in tilt

Luceverde segnala dopo le 17 un incidente in via della Pisana fra Via dei Grimaldi e Via San Giovanni Eudes incidente all'altezza del civico 255. Da ricostruire la dinamica, si segnala traffico rallentato.
Bimba morta cosenza

Tragico incidente vicino Roma: muoiono padre e figlio di soli 5 anni

Tragico scontro avvenuto lo scorso pomeriggio sulla 156 dei Monti Lepini, all'altezza del chilometro 18, nel territorio di Prossedi, al confine con Giuliano di Roma. A perdere la vita padre e figlio di 5 anni. Sul...