Tivoli, accoltellato e seviziato dal branco. È mistero

Anziano non riesce a ricordare gli aggressori. I famigliari chiedono giustizia

0
182

Pensionato di 71 anni ferito con 20 coltellate nella notte mentre dormiva vicino alla banca in piazza Garibaldi. La notte tra il 23 e il 24 gennaio 2002 – proprio alla vigilia del giorno della memoria dell’Olocausto – a Tivoli è accaduto un episodio spaventoso. Dopo il raid Ciro Mazzella è riuscito ad alzarsi e, barcollando per strada, ha trovato aiuto. A distanza di anni un mistero irrisolto.

LE FERITE E I SOCCORSI – Barcollando, è riuscito a fare qualche passo; una signora, che ha udito i suoi gemiti, ha chiamato dei ragazzi che si trovavano lì vicino. I giovani hanno avvisato il 118; Ciro è stato trasportato all’ospedale San Giovanni e operato d’urgenza. Dopo l’asportazione della milza, è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva e, fortunatamente, non è più in pericolo di vita.
Gli aggressori lo hanno colpito ferocia: calci, pugni, e poi le coltellate, più di venti.

SALVATO DALLE COPERTE –  Mazzella si è salvato solo grazie alle coperte che aveva addosso per ripararsi dal freddo. Ciro è originario di Ischia; profondamente segnato dalla morte della moglie ha deciso di lasciare l’isola. Si è trasferito a Tivoli da circa dieci mesi. Non ha una casa, dorme normalmente sotto ai portici di piazza Garibaldi, di fronte a una banca. E’ un uomo mite e taciturno, ama scrivere e leggere, non accetta l’elemosina, ma solo l’aiuto di poche persone con cui ha fatto amicizia, soprattutto bambini. Di quella notte non riesce a ricordare quasi nulla, neanche il numero degli aggressori che lo hanno torturato.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU TIVOLI DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”34″]

 

È SUCCESSO OGGI...

Roma, da venerdì fumetti di Milo Manara esposti al Macro

Il maestro dell'eros Milo Manara in mostra a Roma con 'MacroManara - Tutto ricomincio' con un'estate romana', che ripercorrera' l'intera carriera del fumettista veronese attraverso due percorsi principali: da una parte una ricca proposta...

Trump dal Papa. Poi incontro con Mattarella

Ivanka Trump "e' rimasta impressionata dalla figura del Papa, ha detto che l'incontro tra il Pontefice e il padre e' stato lungo e fruttuoso". Lo ha detto il presidente della Comunita' di Sant'Egidio, Marco...

Teneva 40 kg di stupefacenti: tra questi la “droga dello sballo”

Utilizzava la cantina pertinente alla sua abitazione come deposito della droga e base dello spaccio. Per questo motivo i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Frascati hanno arrestato un 26enne romano, senza occupazione...
ticket sanità

Roma, prese addette pulizia infedeli in ospedale

I Carabinieri della Stazione di Roma Tor bella Monaca hanno denunciato a piede libero per furto aggravato in concorso, 3 donne, di 41, 46 e 49 anni, addette alle pulizie, al Policlinico di Roma...

Carta d’identità elettronica, stop a prenotazioni multiple per ridurre tempi di attesa

Ridurre i tempi di attesa per il rilascio della carta d’identità elettronica. Con questo obiettivo l’Amministrazione capitolina ha ottenuto l'aggiornamento del sistema di prenotazione online TuPassi, grazie al quale il cittadino può fissare un...