Ciampino, merce pericolosa al mercato settimanale

La polizia locale ha sequestrato prodotti contraffatti e potenzialmente nocivi. In fuga i venditori abusivi

0
607
Ciampino, merce pericolosa al mercato settimanale

Il sequestro amministrativo di oltre 150 prodotti è il risultato dell’ennesima operazione anti abusivismo commerciale condotta a Ciampino dalla polizia locale presso il mercato settimanale.

L’OPERAZIONE – Gli agenti, impegnati come ogni mercoledì nei controlli a tutela del consumatore tra gli oltre 200 banchi presenti, hanno accertato ieri la presenza di una decina di venditori abusivi – tutti di nazionalità straniera – i quali sono immediatamente scappati abbandonando a terra la merce posta in vendita (foulard, borse, occhiali, bigiotteria, custodie per cellulari, ecc.). Tutti i prodotti posti sono stati posti sotto sequestro amministrativo. Dal successivo esame della merce, è stato accertato che la stessa era di pessima qualità, ed in parte potenzialmente nociva per la salute di chi l’avesse utilizzata, come ad esempio nel caso degli occhiali.

ABUSIVISMO – L’attività di repressione dell’abusivismo commerciale, che nel corso degli ultimi ha portato al sequestro di migliaia di prodotti e a decine di sanzioni amministrative e denunce penali, continua, da parte del Comando di Polizia Locale, sia a tutela del consumatore che degli operatori commerciali regolari. Per abusivismo commerciale si intende l’esercizio del commercio sia in sede fissa che ambulante senza le prescritte autorizzazioni e relative iscrizioni di legge quale Camera di Commercio, Inps ed altre. La posizione del venditore abusivo è di gran lunga superiore nei confronti del commerciante regolare; infatti, pone il primo in una posizione di privilegio (illegale) nei confronti del secondo non avendo l’obbligo (e quindi evadendo) di pagare le tasse, i contributi, l’iva in quanto persona sconosciuta al fisco. L’abusivo può permettersi di vendere la propria merce, spesso di qualità pessima, ad un prezzo inferiore generando una vera e propria “concorrenza sleale” e mettendo in questo modo in difficoltà chi, con sacrificio, si comporta in maniera corretta e leale, come tutti quei commercianti che pagano regolarmente le tasse anche in questo periodo di crisi.

INTERESSI CRIMINALI – Dietro l’abusivismo (e anche dietro la contraffazione) si nascondono spesso tristi realtà e interessi criminali. Si sfruttamento i bambini dei paesi poveri, costretti a lavorare in cambio di pochi soldi piuttosto che giocare o studiare; si utilizzano, come merce, i clandestini per produrre prodotti contraffatti spesso in laboratori illegali e con sistemazioni fatiscenti. La legge vieta di vendere e acquistare merce irregolare. Quando si acquista un prodotto contraffatto, o da un venditore abusivo, si può pensare di aver concluso un buon affare. In realtà, si produce un danno alla collettività e si alimenta un mercato criminale che guadagnerà da quell’acquisto, oltre ad acquistare un prodotto di pessima qualità e spesso addirittura potenzialmente nocivo per la salute.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU CIAMPINO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”35″]

 

È SUCCESSO OGGI...

FIUMICINO: SABATO 24 GIUGNO OLTRE 200 APPUNTAMENTI ANIMANO LA “NOTTE BIANCA”

Sono oltre 200 gli appuntamenti  che domani faranno brillare la Notte Bianca del Comune di Fiumicino. Una costellazione di eventi, come recita lo slogan della manifestazione che apre la stagione estiva sul territorio. In...
Civitavecchia

Viabilità, riapre al traffico via Aurelia

Riapre al traffico via Aurelia all’intersezione con via Gregorio XI. Terminati i lavori di ripristino del manto stradale dopo il cedimento di una parte dell’asfalto lo scorso 20 maggio che aveva necessitato la restrizione...

Castelli Romani, chiusa una casa di riposo illegale

Non aveva ricevuto alcuna autorizzazione per avviare la sua attività, dall’autorità competente, e così, è finito nei guai il titolare di una casa di riposo per anziani a Lanuvio. Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di...

Mafia, Zingaretti: «Complimenti a forze dell’ordine e magistratura per importante operazione condotta»

“Ringrazio i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma che insieme ai Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma hanno condotto e portato a termine una delle più importanti inchieste della Procura di Roma,...

Rapinata in strada da tre rom. Poi il maldestro smascheramento

É accaduto ieri sera a Roma, in via Flavio Stilicone, altezza di via dell'Aereoporto. Alle 18:30 circa una signora italiana è stata avvicinata da tre donne rom con la scusa di una richiesta di informazioni: approfittando...