Nemi, la truffa del noleggio con conducente

0
109

I Carabinieri della stazione di Nemi, a conclusione di una complessa attivita” d”indagine, coadiuvata da personale della Polizia municipale, hanno sequestrato 8 licenze ncc e relativi contrassegni identificativi delle vetture rilasciate da quel Comune avendo riscontrato che esse erano state rilasciate sulla base di false attestazioni fornite dagli interessati.

FALSE DICHIARAZIONI – Gli 8 titolari delle licenze, tutti residenti a Roma, avevano infatti falsamente dichiarato di avere nel centro cittadino le autorimesse delle loro attivita” quali sede della loro attivita” di noleggio con conducente. I servizi di controllo svolti e gli accertamenti effettuati hanno permesso di appurare che i locali indicati dai titolari delle licenze erano in realta” del tutto fittizi, oppure non idonei.

LA SCOPERTA E LE DENUNCE – Il servizio ncc veniva quindi svolto in altri territori sfruttando sedi diverse. L”attivita” e” stata svolta sotto la guida della Procura di Velletri, a cui i suddetti soggetti sono stati segnalati in stato di liberta” per reati di falso.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]