Aprilia, dramma alla Kyklos: due operai morti

Nell'impianto di compostaggio Acea hanno perso la vita due lavoratori di una ditta esterna

0
187
Aprilia, operai morti nell'impianto Acea forse per esalazioni

Due operai sono morti mentre lavoravano nell’impianto di compostaggio KyKlos di Aprilia in località Le Ferriere. Secondo le prime informazioni gli operai stavano lavorando per conto di una ditta esterna quando, per cause ancora in fase di accertamento del liquido tossico si sarebbe svernato nell’impianto mentre i due lavoravano all’autocisterna.

LA RICOSTRUZIONE – Secondo le prime ricostruzioni sembra che i due abbiano aperto un boccaporto della cisterna e siano stati investiti dalle esalazioni. Uno dei due è poi precipitato dall’autocisterna, ma non è ancora chiaro che tipo di sostanza contenesse. Non si sa quindi se la morte sia stata causata dalla caduta o dall’esalazione della sostanza tossica.

LA LAVORAZIONE – Nell’impianto Kyklos vengono prodotti concimi organici derivanti dalla lavorazione dell’umido proveniente dalla raccolta dei rifiuti. Non è ancora chiaro se oltre ai due morti ci siano altri operai intossicati.

MORTI BIANCHE – L’area attorno alla Kyklos, per alcune centinaia di metri è stata interdetta. Sul posto sono al lavoro i carabinieri del reparto territoriale. I due operai morti non erano dipendenti di Acea, ma lavoravano per una ditta esterna che trasporta il percolato.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

 

È SUCCESSO OGGI...

Formello, litiga con vicino e spara

Un colpo di pistola a scopo intimidatorio è stato esploso ieri sera nel corso di una lite tra due vicini in località Le Rughe a Formello.   A litigare, da alcuni giorni, sono un 30enne ed...

Uova contaminate, scoperto caso anche a Viterbo

Dopo i casi di Benevento e Sant'Anastasia poche ore fa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato altri due allevamenti italiani. Il primo a Vetralla, in provincia di Viterbo, dove i sigilli sono stati apposti...

Cerveteri, caso autovelox: assolti sindaco e assessori

Si chiude a Cerveteri il caso autovelox: con sentenza della Corte dei Conti è stata assolta la giunta comunale che il 21 maggio 2014 aveva affidato con delibera la gestione del rilevamento della velocità...

Uova contaminate, rilevate due nuove positività dai Nas

"Le attività di controllo da parte dei Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sull'intero territorio nazionale, hanno evidenziato due ulteriori positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata finopril rispetto...

Campidoglio, al via piano anti-terrorismo

Rafforzamento dell’area pedonale di via del Corso, nel tratto che va da Piazza del Popolo a Largo Goldoni, con il posizionamento di fioriere e divieto d’accesso al Colle capitolino per ncc e taxi. Queste le principali misure...