Frascati, rubavano preziosi e li vendevano al Compro Oro: presi nomadi rumeni

I proventi dei furti consegnati a un neogzio compiacente. Individuati e arrestati dai carabinieri

0
866
Ostia, scoperto un covo con 100mila euro di gioielli rubati

E’ stato un blitz congiunto dei carabinieri di Frascati e Grottaferrata a far concludere positivamente una storia di furti e ricettazione alla periferia di Roma e dintorni.

NOMADI DI ORIGINI RUMENE – Un uomo e una donna, nomadi di origine rumene  sono stati arrestati e accompagnati in carcere con l’accusa, contestata dalla procura della Repubblica di Roma, di concorso in riciclaggio. I due si dedicavano ai furti nelle case e poi alla ricettazione della merce così reperita.

COMPLICITA’ CON IL COMPRO ORO – Per sbarazzarsene e guadagnare facevano riferimento a un compro oro (privo peraltro delle dovute autorizzazioni e chiuso dai carabinieri) che accettava la merce, la pagava e poi faceva il suo guadagno fondendolo e rivendendolo sul mercato. Una volta perse le tracce della refurtiva il meccanismo ricominciava da capo.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...