Palestrina, in 4 assaltano azienda di autodemolizione

Insieme al gruppo anche una ragazza di 27 anni

0
349

Questa notte, i Carabinieri della Stazione di Palestrina, della Stazione di San Cesareo dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Palestrina hanno arrestato 4 cittadini romeni di età compresa tra i 27 e i 40 anni, due dei quali con precedenti, con l’accusa di furto aggravato in concorso.

LA BANDA – La banda, di cui faceva parte anche una ragazza di 27 anni, incensurata, dopo aver scavalcato la rete di recinzione di una società di autodemolizioni ubicata a Palestrina, ha iniziato a fare razzia di pezzi di ricambio per automobili.

Ad interrompere la loro azione, però, sono stati i Carabinieri, allertati da una segnalazione giunta al “112” da parte di un cittadino insospettito dall’anomala presenza, a quell’ora tarda, di un’auto nei pressi dell’ingresso della ditta.

All’arrivo dei militari, i ladri sono velocemente saliti a bordo del veicolo e si sono dati alla fuga, cercando una via di scampo nelle campagne circostanti.

I rinforzi inviati sul posto dalla Centrale Operativa di Palestrina hanno consentito di circoscrivere la zona e di sbarrare la strada alla banda, nonostante i componenti abbiano tentato anche un secondo tentativo di fuga a piedi dopo aver abbandonato l’auto.

Nel portabagagli, i Carabinieri hanno recuperato l’intera refurtiva, composta da pezzi di ricambio e parti di autovetture per un valore complessivo di oltre 5.000 euro, che è stata restituita ai legittimi proprietari.

I ladri, ad eccezione della 27enne che è stata posta agli arresti domiciliari, sono stati trattenuti in caserma in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

[form_mailup5q lista=”palestrina”]

È SUCCESSO OGGI...