Follia in provincia: uccide la moglie e poi tenta il suicidio

A dare l'allarme al 112 è stata la figlia di 8 anni dopo le 22

0
304
Via Aurelia, auto si ribalta: grave una 19enne

Follia in provincia di Roma dove un uomo di 51 anni ha ammazzato la moglie sparandole dei colpi alla testa e subito dopo ha tentato il suicidio.

L’EPISODIO – L’episodio è accaduto a Riofreddo, nella tarda serata di ieri sera.

LA VITTIMA – La vittima è una donna di 47 anni, italiana.

CORPO SENZA VITA – Il suo corpo è stato trovato ormai senza vita: a dare l’allarme al 112 è stata la figlia di 8 anni dopo le 22. Giunti sul posto i militari di Vallinfreda hanno trovato entrambi per terra in una pozza di sangue. In casa i carabinieri hanno sequestrato la pistola. Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Subiaco.

IL MOVENTE – Secondo una prima ricostruzione alla base del folle gesto del marito ci sarebbe quello passionale: la donna, infatti, era pronta a lasciarlo.

GRAVI CONDIZIONI – L’aggressore è in fin di vita dopo aver tentato il suicidio con la stessa arma con la quale ha ucciso la moglie. E’ stato trasportato all’ospedale in gravi condizioni.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...