Grottaferrata, bambini scoprono laboratorio di cannabis

Arrestato un 35enne del posto che aveva allestito una serra per la coltivazione di marijuhana

0
352

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Frascati ieri sera hanno arrestato un 35enne del posto, già noto alle forze di polizia, il quale, in una piccola cantina di sua proprietà, aveva allestito una serra per la coltivazione di marijuhana.

LA SCOPERTA – I carabinieri sono stati allertati da alcuni bambini che, giocando e sbirciando dalla finestrella della cantina, avevano visto delle luci accese e delle strane piante all’interno della stanza.

I militari hanno poi appurato l’esistenza di un vero e proprio laboratorio artigianale di produzione di “Cannabis”, sequestrando cinque piante di “cannabis indica”, alte circa 150cm cad., lampade alogene, pannelli foto-riflettenti, sistema di ventilazione e di irrigazione.

L’ARRESTO – L’uomo è stato arrestato per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti e accompagnato presso il Tribunale di Velletri in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

LA PERQUISIZIONE – Ed è notizia sempre di oggi anche l’arresto di altre sei altre sei persone da parte dei carabinieri della Compagnia di Frascati, che hanno intensificato i controlli nei quartieri periferici di Tor Vergata, Romanina e Giardinetti, scoprendo vere e proprie “fabbriche” destinate alla produzione di sostanze stupefacenti e al rifornimento delle varie piazze di spaccio della zona.

[form_mailup5q] newsletter generale

È SUCCESSO OGGI...