Tivoli, rifiuti: domani sciopero dei lavoratori Asa

"Basta metodi padronali nelle aziende pubbliche"

0
1029

Domani i lavoratori di Asa Tivoli Spa sciopereranno per tutta la giornata di lavoro per protestare contro lo sfruttamento, il clima da caccia alle streghe e le gravi violazioni dei diritti sindacali messi in atto dal management, che non accetta di mantenere corrette relazioni e di rispettare le minime regole di democrazia sui posti di lavoro.

Assemblee osteggiate, ferie negate per lunghissimi periodi, permessi negati. In alcuni casi si è giunti persino a utilizzare i corsi di formazione e sulla sicurezza per diffondere nomi e cognomi di chi usufruisce dei permessi della legge 104 o di altra natura, con chiaro intento denigratorio e scatenando per altro gravi malumori e conflitti tra i dipendenti. Ad aumentare la tensione ci sono poi le intenzioni palesate in merito alla contrattazione aziendale, che si intende utilizzare per dispensare sostanziose premialità in modo arbitrario, senza accettare il confronto o stabilire regole che garantiscano tutti.

In un caso, pur di non permettere ai lavoratori dell’azienda di fare assemblea, si è fatto persino ricorso alle forze dell’ordine nonostante le organizzazioni sindacali avessero presentato regolare richiesta, per tempo e nei modi previsti dalle norme. Un fatto grave che denota un atteggiamento ostile, che va ben oltre la normale dialettica.

Siamo sempre disponibili a sostenere chi produce risultati, che in questo caso ci sono, ma non ad accettare metodi da padroni delle ferriere. Evidentemente ci aspettiamo dal Comune di Tivoli un ruolo proattivo. Senza risposte e un cambio di linea netto lo sciopero di domani sarà solo l’inizio.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Uova contaminate, scoperto caso anche a Viterbo

Dopo i casi di Benevento e Sant'Anastasia poche ore fa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato altri due allevamenti italiani. Il primo a Vetralla, in provincia di Viterbo, dove i sigilli sono stati apposti...

Campidoglio, al via piano anti-terrorismo

Rafforzamento dell’area pedonale di via del Corso, nel tratto che va da Piazza del Popolo a Largo Goldoni, con il posizionamento di fioriere e divieto d’accesso al Colle capitolino per ncc e taxi. Queste le principali misure...

Alta tensione in piazza Indipendenza, rifugiati: «Non siamo terroristi»

Donne, bambini, giovani e meno giovani, tutti accampati sull'aiuola di piazza Indipendenza con la Polizia che li circonda in attesa di un nuovo sgombero dai giardini.   Con slogan urlati in faccia alle forze dell'ordine come...
Sgombero Polizia Locale Roma

Roma, nuovo sgombero dei rifugiati accampati a piazza Indipendenza

Nuovo sgombero in corso per i rifugiati accampati in p.za Indipendena davanti allo stabile di via Curtatone sgomberato giorni fa dalle forze dell'ordine. Dopo il completamento, annunciato ieri sera dal Campidoglio, del censimento delle...

Uova contaminate, rilevate due nuove positività dai Nas

"Le attività di controllo da parte dei Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sull'intero territorio nazionale, hanno evidenziato due ulteriori positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata finopril rispetto...