Centro accoglienza, donna sfregia una connazionale per vendetta

Colpita al viso con un vetro per un dispetto subito

0
324

Ha avvicinato una connazionale all’interno del Centro Accoglienza richiedenti Asilo e l’ha sfregiata in viso con un frammento di vetro, per vendicarsi a seguito di dispetto subito.

Per questo motivo, ieri notte, una 23enne somala, ospite di quel Centro, è stata arrestata dai Carabinieri della Stazione di Castelnuovo e della Compagnia di Bracciano, in esecuzione di un fermo d’indiziato di delitto.

Il rapido intervento, a seguito della richiesta di aiuto della vittima, un’altra giovane somala domiciliata al C.A.R.A., e la raccolta di informazioni dettagliate circa la via di fuga della colpevole, ha permesso ai Carabinieri di trovarla nascosta all’interno di un locale in disuso della struttura.

Inoltre, al termine di prolungate ispezioni, i militari sono riusciti a recuperare il pezzo di vetro usato per l’aggressione, nonostante il vano tentativo della donna di disfarsene, gettandolo in uno dei tanti cestini presenti nello stabile.

La vittima è stata subito accompagnata in ospedale, ove è stata curata per le lesioni subite; attualmente la sua condizione non desta preoccupazioni.

La  violenza è scaturita da un futile motivo: pochi giorni prima le due ragazze, che condividevano la stessa stanza nello stabile, avevano avuto un acceso diverbio, al culmine del quale la vittima aveva tagliato i vestiti dell’altra.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, manifestazione di attivisti Greenpeace in via della Conciliazione

Nella serata di ieri attivisti di Greenpeace, a bordo di un mezzo, sono arrivati su via della Conciliazione, altezza via della Traspontina e da qui, hanno proiettato, sulla cupola di San Pietro, il messaggio...

Il ritorno di Marco Carta: presenta il nuovo album a Roma

In occasione dell'uscita del suo nuovo album ''Tieniti forte'', il cantante Marco Carta incontra i fan di Roma presso lo store Discoteca Laziale, sabato 27 maggio alle ore 15:00. L'artista sardo, vincitore di "Amici" nel 2008, torna...
Incendio Eco X Pomezia

Rogo Eco X, la fabbrica non aveva un impianto antincendio

"La Eco X non ha un impianto antincendio, non aveva un sistema idrico idoneo a consentire lo spegnimento delle fiamme. I Vigili del Fuoco sono stati costretti a fare 2 chilometri per approvvigionarsi dell'acqua...
Civitavecchia

Fiumicino, fingono di riparare strade e rubano biglietti dell’autobus

Gli agenti della Polizia di Stato della Frontiera Aerea di Fiumicino hanno individuato e denunciato all'autorità giudiziaria due dipendenti di una ditta di manutenzione stradale, che opera all'interno dello scalo romano, specializzati nel furto...

Ama, raggiunto accordo con i sindacati. «Ammessi i problemi in azienda»

"Siamo realmente soddisfatti del verbale firmato ieri in Ama, perché dopo resistenze e difese d'ufficio da parte dell'azienda, anche grazie al sopralluogo congiunto effettuato con l'Assessora Pinuccia Montanari, il management ha finalmente ammesso i...