Dramma sui binari: travolto e ucciso da un treno vicino Roma

Il corpo è stato ritrovato stamattina, sulla Roma-Napoli, all'altezza di San Cesareo

0
820
treni velletri treno

Dramma sulla linea ferroviaria Roma-Napoli, questa mattina. Il corpo senza vita di un uomo è stato ritrovato intorno alle 11.30 a ridosso di un binario dell’alta velocità.

IL RITROVAMENTO

A fare il macabro ritrovamento all’altezza di una strada di campagna di San Cesareo, alle porte della Capitale, è stato un cittadino che ha subito dato l’allarme.

LE IPOTESI

Sul posto è intervenuta la polizia ferroviaria che ora indagando sulla vicenda. Secondo quanto si è appreso, l’ipotesi al momento più accreditata sarebbe quella che l’uomo, non ancora identificato, sia stato investito da un treno che avrebbe proseguito la corsa senza accorgersi dell’impatto. Resta però ancora da chiarire l’esatta dinamica: per ora si ipotizza possa essersi trattato di un suicidio.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...